REGNO UNITO, AVANZATA LA PRIMA CANDIDATURA PER RIMPIAZZARE BORIS JOHNSON

Si tratta dell’ex ufficiale e deputato conservatore Tom Tugendhat

1643496520Copertina.jpg

Il destino di Boris Johnson è ancora un’incognita, dopo lo scandalo dei cosiddetti “garden party” a Downing Street. Mentre si attende la pubblicazione del rapporto di Sue Gray sulla vicenda, c’è chi pensa già a rimpiazzare il premier, dando per scontato che finirà per essere deposto. Parliamo di Tom Tugendhat, ex ufficiale dell’esercito e deputato conservatore che ai microfoni del Times si è fatto avanti proponendosi come successore di BoJo alla guida del partito conservatore e del governo

cms_24616/Foto_1.jpg

So che alcuni dei miei colleghi sono timidi e non capisco perché. - ha osservato il 48enne - Non penso che si debba essere imbarazzati di voler servire il proprio Paese, io sono molto orgoglioso di servirlo”. “Sarebbe un enorme privilegio diventare primo ministro. Spetta a tutti noi proporsi” ha aggiunto. Deputato da 7 anni, Tugendhat è lo storico avversario di Johnson; non a caso, è noto a Westminster proprio per i suoi battibecchi con l’attuale premier. Dopo gli studi in islamismo a Cambridge, ha prestato servizio come ufficiale nel corso di missioni in Iraq e Afghanistan. Esperto in questioni internazionali, è stato il più giovane presidente della Commissione Affari Esteri; tuttavia, non ha mai rivestito incarichi di governo.

cms_24616/Foto_2.jpg

Ad oggi, i favoriti dalla stampa britannica per la successione a BoJo sono i ministri Rishi Sunak e Liz Truss e l’ex ministro e deputato Jeremy Hunt. I "bookmaker" li pongono proprio in quest’ordine di probabilità, mentre collocano Tugendhat solo al quarto posto.

Massimo Favia

Tags:

Commenti per questo articolo

[*COMMENTI*]

<<Pagina Precedente | Stampa | Torna Su


News by ADNkronos


Salute by ADNkronos