VINCONO INTER E MILAN ED È FUGA A DUE

Successi anche per Napoli e Atalanta, mentre perdono punti Juventus, Lazio e Roma

1_3_2021__CALCIO_SERIE_A_VINCONO_INTER_E_MILAN_ED_È_FUGA_A_DUE__.jpg

Dopo gli anticipi tra Spezia-Parma (2-2), Bologna-Lazio (2-0) e Verona-Juventus (1-1), la 24ma giornata del campionato di Serie A 2020/21 è proseguita con la vittoria dell’Atalanta sul campo della Sampdoria per 2-0 in virtù delle reti, una per tempo, di Malinovsky e Gosens. Un successo importante per i nerazzurri che possono così raggiungere la Juventus al terzo posto.

Dopo poco più di tre mesi (25 novembre 2020, Cagliari-Verona 2-1) torna al successo il Cagliari che supera in trasferta il Crotone per 2-0. Le reti, entrambe nella ripresa, sono state messe a segno da Pavoletti e Joao Pedro (c.d.r.). Da segnalare l’espulsione del cagliaritano Lykogiannis nei minuti finali della gara. Un risultato positivo per Semplici – al suo esordio sulla panchina sarda – e per il Cagliari che resta, pur tuttavia, terzultimo.

cms_21123/2_AntonioConte_Afp_ok.jpg

Successo in vetta alla classifica, invece, per l’Inter che batte nettamente il Genoa 3-0. Sblocca il risultato Lukaku nel primo tempo, ma non si ferma la squadra di Conte che nella ripresa dilaga con Darmian e Sanchez. Con questo successo l’Inter – alla sesta vittoria nelle ultime sette gare – mantiene inalterato il distacco sul Milan, ma allunga su Juventus, Roma e Lazio.

Vittoria importante anche per l’Udinese che, con un gol nella ripresa di Nestorovsky, supera la Fiorentina 1-0. Un risultato che allontana i friulani dalla zona calda della classifica, mentre tiene ancora in apprensione l’altalenante squadra viola che si ritrova a sette punti dalla zona retrocessione.

cms_21123/3_Rino_Gattuso_Fg_ok.jpg

Conquista tre punti preziosi anche il Napoli che batte in casa il Benevento per 2-0. Le reti, una per tempo, sono state realizzate da Mertens e Politano. Nel finale di tempo i partenopei restano in dieci per l’espulsione di Koulibaly. Un successo che permette ai campani di agganciare la Lazio al terzo posto e di sperare ancora nell’Europa che conta.

Nel posticipo serale, infine, il Milan batte la Roma 2-1 grazie alle reti di Kessie (c.d.r.) e Rebic. Di Veretout, invece, il gol del temporaneo pareggio giallorosso. Una vittoria che consente al Milan di consolidare il secondo posto - sempre a quattro punti dall’Inter – e ipotecare un piazzamento Champions.

Con questi risultati l’Inter (56 punti) mantiene inalterato il vantaggio sul Milan (52). A seguire ci sono Atalanta e Juventus (46), Roma (44), Lazio e Napoli (43).

Da segnalare che si devono ancora giocare due recuperi: Juventus-Napoli e Torino-Sassuolo.

(Foto da adnkronos.com Fotogramma e Afp - si ringrazia)

Rino Lorusso

Tags:

Lascia un commento



<<Pagina Precedente | Stampa | Torna Su


Meteo


News by ADNkronos


Politica by ADNkronos


Salute by ADNkronos