VIETRI E LA STORIA DELLE SUE CERAMICHE

Tutta la Costiera Amalfitana nei secoli si è imbellettata con le ceramiche di Vietri

VIETRI_E_LA_STORIA_DELLE_SUE_CERAMICHE_R_1_ITALIA_MERAVIGLIOSA.jpg

Vicoli, strade, case, locali, grazie alle ceramiche il loro aspetto si differenzia rendendosi unico al mondo.

Un aspetto che diventa stile, e che potremmo chiamare Amalfitano.

cms_20811/1.jpg

La storia della ceramica vietrese secondo i ricercatori ha inizio già nel V secolo a.C., nel periodo etrusco.

cms_20811/2.jpg

Le ceramiche, però, iniziarono ad aver successo intorno al 1200, quando divennero le protagoniste indiscusse delle fiere dedicate.

cms_20811/3.jpg

Nei secoli successivi la qualità è sempre migliorata, ma la vera svolta è avvenuta durante il periodo fascista.

Molti tedeschi ebrei scelsero la Costiera Amalfitana per rifugiarsi, offrendo ai locali affreschi e opere d’arte in cambio di un tetto.

Le tradizioni si mescolarono, dando vita a prodotti nuovi, internazionali e stilisticamente unici, insieme a una mentalità più industriale.

Anche se il carattere artigianale delle ceramiche non è mai mutato.

Le ceramiche di Vietri sono tutte fatte artigianalmente, il che le rende tantissimi pezzi unici.

cms_20811/4.jpg

Il procedimento di creazione è lungo e complesso, inizialmente l’argilla viene lavorata al tornio, poi viene cotta in forno e successivamente viene fatta una smaltatura.

cms_20811/5.jpg

Piatti, vasi, riggiole, piastrelle per arredamenti interni e arredamenti esterni, la produzione vietrese è varia, ricca di idee atte a soddisfare le più svariate esigenze.

La tradizione oggi non si è interrotta, passeggiando per Vietri è possibile imbattersi in piccoli laboratori artigianali che portano avanti tradizioni familiari secolari.

Una fabbrica di ceramiche, inoltre, situata all’ingresso del paese dà il benvenuto agli avventori.

A raccontare la storia di questi gioielli ci pensa il bellissimo Museo della Ceramica, situato a Raito, ma anche e soprattutto le strade.

cms_20811/6.jpg

Incastonate nei muri lungo le strade di Vietri, le ceramiche contribuiscono a rendere la Costiera Amalfitana uno dei posti più belli e suggestivi al mondo.

cms_20811/7.jpg

cms_20811/8.jpg

La Costiera Amalfitana è immersa nei colori. Il blu cristallino del mare, il verde rassicurante dei boschi e il giallo acceso dei limoni dominano incontrastati.

cms_20811/9.jpg

E tutti questi colori sembrano convergere a Vietri.

cms_20811/10.jpg

Da oltre un secolo, infatti, Vietri è conosciuta in tutto il mondo per la produzione delle ceramiche, rendendola uno dei fiori all’occhiello della Costiera Amalfitana.

Gruppo arte e cultura di Orietta Paganotti

Tags:

Lascia un commento



<<Pagina Precedente | Stampa | Torna Su


Meteo


News by ADNkronos


Politica by ADNkronos


Salute by ADNkronos