VAN BEETHOVEN, VIRUS E "NOTE" PER UN AIUTO

1611215276VAN_BEETHOVEN_VIRUS_E_NOTE__PER_UN_AIUTO_09_NOTE_DI_CULTURA_musica.jpg

cms_20704/1.jpgA 251 anni dalla scomparsa (1770 – 2020) il grande compositore tedesco lascia ai posteri una produzione musicale impressionante per quantità e straordinaria per la capacità di evocare emozioni negli ascoltatori. A 11 anni Ludwig lascia la scuola e si consacra completamente alla musica. A 12 anni pubblica la sua prima composizione e, a nemmeno 14 anni diventa assistente dell’organista di corte per provvedere ai bisogni della famiglia. Lascia Bonn nel 1787 per completare la sua formazione musicale a Vienna ma ci resta solo pochi mesi per assistere la madre Maria Magdalena gravemente malata. La sua fama a Bonn cresce ma, quando la furia rivoluzionaria dalla vicina Francia lambisce le regioni renane, lascia Bonn per tornare a Vienna nel 1792. E ha inizio la straordinaria parabola di Ludwig van Beethoven che ha influenzato in maniera determinante il linguaggio musicale del XIX secolo e anche quello dei periodi successivi. Pur essendo principalmente un compositore “classico”, Beethoven fu al contempo un precursore del romanticismo, rappresentando per molti il mito dell’artista eroico, capace di tramettere con forza le proprie emozioni e sentimenti.

In questo album il CD 1 è dedicato ad una carrellata delle 9 Sinfonie, probabilmente l’opera principale di Beethoven. Il repertorio è qui interpretato dalla Camerata Cassoviae e, per quanto riguarda la 9° assieme alla Slovak Radio Symphony Orchestra. La direzione è del M° Walter Attanasi,nato a Trieste e considerato uno dei più interessanti direttori d’orchestra della sua generazione. Il Maestro è infatti spesso invitato a dirigere repertori sinfonici e operistici per diversi e prestigiosi enti, teatri e festival internazionali: il Teatro alla Scala di Milano, l’Arena di Verona, il San Carlo di Napoli, l’Opera di Roma, il Comunale di Firenze.

Il CD 2 offre un assaggio delle “Sonate per pianoforte” nell’esecuzione di alcuni dei più promettenti pianisti italiani: Andrea Dindo, Riccardo Zadra, Gabriele Vianello, Alessandro Cesaro.

VIRUS

cms_20704/2.jpgE’ veramente bello il nuovo lavoro discografico dell’interprete e autore veronese Pierpaolo Adda, per l’occasione accompagnato dal figlio Tommaso.

Virus, il titolo dell’album, contiene 9 composizioni nate durante il periodo di c.d. “lockdown”, tutte riguardanti il tema della pandemia.

“Pur non sottovalutando il problema del contagio e, descrivendone gli effetti sulla nostra psiche, questo lavoro lancia un messaggio di sereno ottimismo sul futuro della nostra società”, questa la dichiarazione di Pierpaolo Adda.

“VIRUS” è l’unico esempio di album completamente dedicato al tema della pandemia.

Pierpaolo Adda, molto noto nell’ambiente musicale non solo veronese, è stato il batterista del gruppo beat “I Kings”, a tutt’oggi probabilmente il principale fenomeno musicale della città, co-autore anche della celebre canzone “Caffè amaro”. In tempi più recenti è stato l’ideatore, l’anima e l’organizzatore del “Soave guitar Festival”, uno dei principali eventi europei dedicato alla chitarra e durato 21 anni.

Tommaso Adda, ha curato per questo album gli arrangiamenti, ha suonato tutte le chitarre elettriche e il basso e diretto registrazione, missaggio e masterizzazione.

E…”Note” per portare aiuto a chi ha bisogno di aiuto

La signora del quinto piano#1522

cms_20704/3_-_Copia.jpgConcludo la rassegna musicale con una proposta canora per chi voglia offrire un aiuto a chi ha bisogno di aiuto.

Carmen Consoli, Gianna Nannini, Elisa, Emma, Irene Grandi e Nada unite per una giusta causa cantano “La signora del quinto piano #1522”, progetto contro la violenza sulle donne per sostenere il Telefono Rosa e far conoscere il numero nazionale anti violenza 1522. In questa playlist potrete ascoltare brani cantati da artisti per sensibilizzare il mondo contro la fame, contro malattie, e per la raccolta fondi dopo disastri naturali.

La playlist completa si trova nel canale YOUTUBE

https://youtu.be/WfKCwZleTgM?list=PL3HdW-1efaM2LjoGBeuyjYTHZ_FhrsFxI

Antonella Giordano

Tags:

Lascia un commento



<<Pagina Precedente | Stampa | Torna Su


Meteo


News by ADNkronos


Politica by ADNkronos


Salute by ADNkronos