USA2020:UNA MOSCA IRROMPE NEL DIBATTITO POLITICO PENCE-HARRIS

Due visioni della politica a confronto

1602199373Copertina.jpg

Ieri, negli Usa, durante il dibattito politico tra Kamala Harris, senatrice della California, e Mike Pence, vicepresidente degli Stati Uniti sotto la presidenza di Trump, ha fatto irruzione un terzo attore: una mosca posatasi sul capo di Pence, rimasto impassibile finché la stessa non si è fermata sul suo naso.

L’irriverente insetto, ripreso dalle telecamere, è diventato subito il protagonista indiscusso della serata, mandando in delirio i social con hashtag e meme, che hanno fatto subito il giro del web.

cms_19415/Foto_1.jpg

Nel dibattito tra la Harris e Pence a tenere banco nei primi minuti è stata soprattutto la pessima gestione della pandemia negli Stati Uniti rispetto ad altri paesi del mondo.

La Harris lo ha etichettato come un grande fallimento, che ha messo in ginocchio milioni di persone disorientate, allo sbando, con enormi difficoltà per l’assistenza sanitaria. Secondo la Harris, infatti, l’amministrazione Trump si sarebbe resa colpevole di aver minimizzato la questione, nonostante fosse a conoscenza già a inizio 2020 dei rischi del Covid-19.

Non è un caso che la senatrice ne abbia parlato durante il dibattito, dato che gestione della pandemia sarebbe stata affidata da Trump proprio a Pence, il quale dal canto suo ha ribattuto che nessuno avrebbe saputo fare di meglio di lui in tali circostanze emergenziali. Il vicepresidente ha poi elencato alcuni dei suoi meriti nella gestione pandemica, come la chiusura delle frontiere con la Cina, affermando che il vaccino arriverà prima del 2021.

La Harris ha toccato un tasto dolente, dato che la fallimentare gestione della pandemia è probabilmente il vero punto debole di Trump, che tra l’altro, nonostante risulti tuttora positivo al coronavirus, non si è reso disponibile ad un dibattito “a distanza” con Biden, affermando con tono perentorio: "Se è virtuale non parteciperò".

cms_19415/Foto_2.jpg

La Harris ha inoltre accusato l’amministrazione Trump di voler abolire l’Obamacare, un sistema che garantisce copertura sanitaria a tutti, ma Pence si è difeso in maniera impassibile dalle accuse, deviando continuamente il discorso, soprattutto quando la senatrice gli ha chiesto dei piani di Trump per affrontare il cambiamento climatico.

Il dibattito, come hanno sottolineato i media, si è svolto con toni molto pacati. Soltanto il buffo “intervento” della mosca ha ravvivato un po’ la situazione, in attesa del prossimo confronto tra Biden e Trump.

Francesco Ambrosio

Tags:

Lascia un commento



<<Pagina Precedente | Stampa | Torna Su


Meteo


News by ADNkronos


Politica by ADNkronos


Salute by ADNkronos