Trump: "Metteremo al bando TikTok"(Altre News)

Covid, Bill Gates: "Test Usa inutili, troppo lenti a dare risposta" - Covid, contagi su e Inghilterra blocca aperture

MONDO_1_8_20.jpg

Trump: "Metteremo al bando TikTok"

cms_18505/tiktok_afp.jpg

"Per quanto riguarda TikTok, lo vieteremo negli Stati Uniti" e già nelle prossime ore "firmerò" il decreto. Lo ha detto il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, ai giornalisti sull’Air Force One, secondo quanto riferito dai media americani. Il social media cinese è finito nel mirino della Casa Bianca nell’ambito del braccio di ferro diplomatico con Pechino perché rappresenterebbe una minaccia per la sicurezza.

Covid, Bill Gates: "Test Usa inutili, troppo lenti a dare risposta"

cms_18505/BillGates_ipa_fg.jpg

La maggior parte dei test per il coronavirus effettuati negli Stati Uniti sono uno "spreco totale" perché occorre troppo tempo per ottenere i risultati e fare in modo che le persone che risultano positive si mettano tempestivamente in autoisolamento. E’ quanto afferma Bill Gates in un’intervista all’emittente Cnbc trasmessa martedì. Il fondatore di Windows, che attraverso la sua attività di filantropo sostiene la ricerca per un vaccino per il Covid-19, risponde così alle affermazioni del presidente Donald Trump, che ha ripetutamente esaltato la grande quantità di test effettuati negli Usa. "La maggior parte di quei test sono inutili", afferma Gates, perché richiedono oltre 48 ore di tempo per il risultato.

Covid, contagi su e Inghilterra blocca aperture

cms_18505/johnson23_afp.jpg

Di fronte all’aumento dei contagi da coronavirus, vengono congelate le nuove riaperture previste per il primo agosto in Inghilterra. Lo ha annunciato oggi il premier, Boris Johnson, precisando che verranno prorogate fino ad almeno il 15 agosto i divieti per gli spettacoli nei luoghi chiusi, gli eventi sportivi con pubblico e i matrimoni con più di 30 persone.

Inoltre, il premier ha reso noto che dal prossimo otto agosto sarà obbligatorio portare le mascherine nei luoghi pubblici chiusi in Inghilterra, tra i quali musei, gallerie, cinema e luoghi di culto.

Johnson ha negato che queste misure, che seguono annunciate ieri che vietano le riunioni in casa a Manchester ed in altre zone del nord, per un totale di 4 milioni di persone interessate, equivalgano ad una ripresa del lockdown. Si tratta, ha concluso il premier, di una "reazione" al fatto sta aumentando la circolazione del virus.

Redazione

Tags:

Lascia un commento



<<Pagina Precedente | Stampa | Torna Su


Meteo


News by ADNkronos


Politica by ADNkronos


Salute by ADNkronos


App