TRUMP SFIDA TUTTI

Un nuovo social network in vista

1634867782FCNvIe_X0AQlBh_.jpg

cms_23559/00.jpgViviamo in un mondo dove i talebani hanno un enorme presenza su Twitter, mentre il vostro presidente viene silenziato”. Il solito Trump, capace di rendere qualsiasi suo discorso un evento mediatico. L’ex presidente degli Stati Uniti lancia una sfida a tutte le piattaforme, affermando di voler stabilire la verità a discapito di meccanismi condotti dai potenti di turno. Le terribili immagini del 6 gennaio scorso riecheggiano ancora, soprattutto per quello che è successo al simbolo della democrazia americana. L’assalto a Capitol Hill evidenzia proprio questo, una grossa spaccatura nel Paese condita da modi beceri. La protesta è sempre legittima, ma il modo con cui si è svolta lascia poco spazio alle interpretazioni. Infatti, mai (fino a quel giorno) si erano viste le pistole all’interno del Campidoglio.

cms_23559/foto_1.jpeg

La polizia fu costretta a intervenire con decisione e il bilancio dei morti ne è la prova concreta. Quattro morti e centinaia di feriti, per uno dei giorni più bui per la storia degli Usa. In quel preciso momento, Trump non fece nulla per tranquillizzare i suoi sostenitori anzi, un suo tweet fece molto discutere per i toni invettivi: “Questo accade quando una vittoria elettorale sacra viene strappata brutalmente a tanti patrioti”.

cms_23559/foto_2.jpeg

Le dichiarazioni si commentano da sole, per questo motivo Tweeter e Facebook hanno deciso di silenziare gli account di Trump. Indubbiamente, Trump non getta la spugna minacciando il mondo intero di tornare alla guida del Paese nel 2024. Infatti, dal mese prossimo sarà presente su tutte le piattaforme digitali il nuovo social denominato Truth (verità). Il progetto finanziato dalla Trump Media and Tecnology Group, si pone il grande obiettivo di fare concorrenza di combattere i Big Tech. Una sfida complessa, ma che regalerà svariati colpi di scena. Il mondo intero segue con interesse le vicende legate a Trump, in primis per il suo apporto in chiave internazionale. Pertanto, la chiave di tutta la politica mondiale si svolge tutta sui social. Per questo, tutti i big politici cercano di essere presenti ovunque, in cerca del tanto desiderato consenso.

Giuseppe Capano

Tags:

Lascia un commento



<<Pagina Precedente | Stampa | Torna Su


Meteo


News by ADNkronos


Politica by ADNkronos


Salute by ADNkronos