TORNA LA MINACCIA DI KIM JONG-UN

Il presidente si dice pronto a tutto per difendere la Corea del Nord

1659150704TORNA_LA_MINACCIA_DI_KIM_JONG-UN.jpg

cms_26969/KIM_JONG_UN.jpgDopo un’apparente tregua, la minaccia del leader nord-coreano torna a riecheggiare, stavolta ai danni della Corea del Sud. Intervenuto il 27 luglio in occasione del 69mo anniversario dell’armistizio che pose fine alla guerra di Corea, Kim Jong-un sembra pronto a qualsiasi battaglia per limitare il predominio degli Stati Uniti.

Le intimidazioni, assolutamente non velate, sono un attacco diretto al presidente sud-coreano Yoon Suk-yeol: "Qualsiasi tentativo di neutralizzare il nord troverebbe una risposta severa con conseguente annientamento". Suk-yeol si è insediato il 10 maggio scorso, annunciando una linea dura contro il nord ma lasciando intravedere un piccolo barlume di dialogo qualora si verificassero le adeguate condizioni.

cms_26969/Foto_1.jpg

La reazione di Kim non si limita a palesi intimidazioni, poiché dal canto suo cerca di spiegare le presunte ragioni di un possibile attacco al sud: "Gli imperialisti americani stanno spingendo le autorità sud-coreane in uno scontro suicida contro il nord. Ancora una volta chiarisco che la Corea del Nord è completamente pronta per qualsiasi confronto militare con gli USA".

Effettivamente, il nord negli scorsi mesi ha testato missili ipersonici e missili che potrebbero trasportare ingenti armi nucleari. Il dilemma geopolitico che divide le due Coree suscita grande preoccupazione a livello internazionale, con gli Stati Uniti pronti a intervenire nel caso in cui la minaccia divenga concreta. Kim, in questi anni alla guida del Nord Corea, ha dimostrato di non temere nulla, affermando di essere pronto a qualsiasi gesto pur di difendere il suo territorio. Questo tipo di minacce, in cui si tira in ballo persino la potenza nucleare, dovrebbero spingere l’America e tutto l’Occidente ad essere garanti della pace, per il bene dell’umanità.

Giuseppe Capano

Tags:

Commenti per questo articolo

[*COMMENTI*]

<<Pagina Precedente | Stampa | Torna Su


News by ADNkronos


Salute by ADNkronos