TORNA LA GRANDE MUSICA INTERNAZIONALE DEL MEDIMEX

A Taranto, in esclusiva per il sud Italia, Nick Cave and The Bad Seeds

1655264306TORNA_LA_GRANDE_MUSICA_INTERNAZIONALE_DEL_MEDIMEX_ITALIA_Bandiera.jpg

cms_26423/0.jpegSta per partire il conto alla rovescia per entrare nel vivo dell’11ma edizione del Medimex, l’International Festival & Music Conference. Divenuta itinerante dal 2018, la manifestazione, domenica 19 giugno, porta sul palco della rotonda Lungomare di Taranto, Nick Cave and The Bad Seeds. Dopo aver annullato nel 2021, a causa della pandemia da Coronavirus, le due date programmate nel 2020 di Milano e Roma, il cantautore australiano torna in Italia, dall’ultimo concerto del 2018, con una tappa esclusiva per il sud Italia.

La tournée europea con i Bad Seeds, è anche l’occasione per far conoscere dal vivo Ghosteen, il 17mo album in studio dei Bad Seeds. Le sonorità della band, creata nel 1983 da Cave insieme al polistrumentista Mick Harvey, variano dal rock alternativo al post punk, dal rock gotico al no wave.

cms_26423/foto_1.jpeg

L’album nel 2019 (anno di uscita), è stato molto acclamato dalla critica e la rivista musicale Rolling Stone lo ha recensito come “un capolavoro di melanconia”. Ma il calendario del Medimex non inizia e si ferma solo con musicisti dello spessore di Nick Cave e non è solo musica dal vivo. Nato nel 2011 da una idea di Puglia Sound, il Medimex negli anni è cresciuto diventando un importante punto di riferimento per i professionisti del settore, di live e iniziative culturali, legate sempre al mondo della musica, per il grande pubblico. Il calendario, infatti, per quanto riguarda Taranto, vede un fitto programma di iniziative nei luoghi più rappresentativi della città ionica che culminano con il concerto di Nick Cave & The Bad Seeds.

cms_26423/foto_2.jpeg

In calendario anche incontri d’autore con i protagonisti della musica italiana, uno speciale video mapping sul castello aragonese e attività collaterali. In programma, inoltre, dal 16 giugno al 17 luglio al MArTA. Museo Archeologico Nazionale di Taranto, una mostra dedicata ai Pink Floyd. Ma la lunga edizione di questa 17ma edizione del Medimex, offre anche attività professionali e di networking rivolte ad artisti e operatori musicali regionali e nazionali, perché il Medimex, citando le parole pubblicate sul sito ufficiale è “…incontro tra persone e storie, è accoglienza, è crescita comune”.

Nicòl De Giosa

Tags:

Lascia un commento



Autorizzo il trattamento dei miei dati come indicato nell'informativa privacy.
NB: I commenti vengono approvati dalla redazione e in seguito pubblicati sul giornale, la tua email non verrà pubblicata.

International Web Post

Direttore responsabile: Attilio miani
Condirettore: Federica Marocchino
Condirettore: Antonina Giordano
Editore: Azzurro Image & Communication Srls - P.iva: 07470520722

Testata registrata presso il Tribunale di Bari al Nrº 17 del Registro della Stampa in data 30 Settembre 2013

info@internationalwebpost.org
Privacy Policy

Collabora con noi

Scrivi alla redazione per unirti ad un team internazionale di persone dinamiche ed appassionate!

Le collaborazioni con l’International Web Post sono a titolo gratuito, salvo articoli, contributi e studi commissionati dal Direttore responsabile sulla base di apposito incarico scritto secondo modalità e termini stabiliti dallo stesso.


Seguici sui social

Newsletter

Lascia la tua email per essere sempre aggiornato sui nostri contenuti!

Iscriviti al canale Telegram