TAIWAN ANNUNCIA AVVIO NEGOZIATI PER ACCORDO COMMERCIALE CON USA

Finlandia, premier Marin scatenata al party: è polemica - Florida, corte nega aborto a 16enne: "Non è matura per decidere" - Salman Rushdie, aggressore compare in giudizio e si dichiara non colpevole

1660873366LE_NEWS_dal_Mondo.jpg
cms_27216/taiwan_bandiera_afp.jpgTaiwan annuncia avvio negoziati per accordo commerciale con Usa
Gli Stati Uniti e Taiwan hanno annunciato che inizieranno ufficialmente i negoziati per un accordo commerciale. Entrambe le parti hanno concordato un’ampia serie di obiettivi tesi ad "approfondire le nostre relazioni commerciali e investimenti, far avanzare le reciproche priorità commerciali sulla base dei valori condivisi e promuovere innovazione ed una crescita economica inclusiva per i nostri lavoratori e aziende", ha dichiarato la vice rappresentante per il commercio Usa, Sarah Bianchi.
L’ufficio per i negoziati commerciali di Taiwan ha reso noto che i negoziati sono tesi ad attrarre più investimenti Usa ed esteri ed aprire la strada all’ingresso di Taiwan in organizzazioni commerciali internazionali come il Cptpp, guidata dal Giappone. Nei negoziati non saranno discussi i dazi, hanno aggiunto da Taipei.

Si prevede che i negoziati inizieranno all’inizio del prossimo autunno, hanno reso noto i rappresentanti commerciali di Washington e Taipei che avevano annunciato l’iniziativa comune per il commercio del 21esimo secolo lo scorso giugno.

L’annuncio dell’avvio formale dei negoziati arriva dopo che la recente visita nell’isola della Speaker Nancy Pelosi ha provocato l’ira di Pechino che ha avviato per rappresaglia un’esercitazione militare di giorni intorno a Taiwan, considerata dalla Cina una provincia ribelle.

***** ***** ***** ***** *****

cms_27216/marin_sanna_afp.jpgFinlandia, premier Marin scatenata al party: è polemica

E’ polemica in Finlandia per un video trapelato che mostra la premier 36enne Sanna Marin ballare e assumere alcolici durante un party. Marin ha reagito alle accuse, difendendo il suo diritto a divertirsi nel tempo libero. "Si tratta di immagini private che non dovevano essere rese pubbliche", ha detto al quotidiano finlandese Iltalehti, esprimendo anche il suo disappunto per il fatto che il video fosse trapelato. Allo stesso tempo "non ho nulla da nascondere e non ha fatto nulla di illegale", ha aggiunto, confermando di aver assunto alcolici, ma non droghe.

Insieme ad alcuni dei suoi amici famosi, Marin ha preso parte a una festa prima in una casa privata e poi in due bar. La premier ha sottolineato il suo diritto a trascorrere il suo tempo libero nello stesso modo in cui lo fanno i suoi coetanei, spiegando all’emittente televisiva Yle di sperare che la gente lo accetti.

Marin aveva già scatenato polemiche in passato per aver partecipato a festival rock e party in locali notturni. Mentre molti giovani in Finlandia sono orgogliosi di questo lato del primo ministro, alcune persone considerano il suo comportamento disdicevole.

Video: https://twitter.com/i/status/1560015797367488517

***** ***** ***** ***** *****

cms_27216/aborto_usa_proteste_fg_ipa.jpgFlorida, corte nega aborto a 16enne: "Non è matura per decidere"

Una corte d’appello della Florida ha negato ad una minorenne senza genitori l’autorizzazione ad abortire affermando che la ragazza, che ha 16 anni e ha dichiarato di non sentirsi "pronta ad avere un bambino", non è sufficientemente matura per decidere l’interruzione di gravidanza. La minore, la cui identità è protetta e nel ricorso viene identificata solo come Jane Doe 22-B, vive con un familiare ed ha un tutore legale e secondo la legge della Florida dovrebbe ottenere da questo tutore il consenso all’aborto.

La ragazza ha chiesto al tribunale di poter abortire anche senza questo consenso, affermando di essere ancora a scuola, di non avere un lavoro e che il padre del bambino non è in grado di fornire aiuto. Inoltre la ragazza è inserita in un programma che assiste le giovani donne che hanno subito un trauma.

Ma la sua richiesta, presentata quando era alla decima settimana di gestazione, ha subito prima il rifiuto della giudice della contea di Escambia, Jennifer Frydrychowicz, e poi quello della corte d’appello. Le sentenze sono state criticate dalla deputata democratica locale, Anna Eskamani, che in un tweet ha scritto che "nelle politiche antiaborto della Florida c’è molta crudeltà: invece di ascoltare e dare fiducia ad una ragazza di 16 anni, lo Stato la costringe a partorire".

***** ***** ***** ***** *****
cms_27216/salman_rushdie_afp.jpgSalman Rushdie, aggressore compare in giudizio e si dichiara non colpevole
L’uomo accusato di aver accoltellato Salman Rushdie venerdì scorso nella parte occidentale dello stato di New York si è dichiarato oggi non colpevole di tentato omicidio di secondo grado e delle accuse di aggressione. Hadi Matar, 24 anni, è accusato di aver ferito Rushdie poco prima di un evento. Rushdie è ricoverato in ospedale con gravi ferite. Matar è comparso in giudizio durante una breve udienza presso il tribunale distrettuale della contea di Chautauqua con l’accusa di tentato omicidio di secondo grado e aggressione.

Redazione Esteri

Tags:

Lascia un commento



Autorizzo il trattamento dei miei dati come indicato nell'informativa privacy.
NB: I commenti vengono approvati dalla redazione e in seguito pubblicati sul giornale, la tua email non verrà pubblicata.

International Web Post

Direttore responsabile: Attilio miani
Condirettore: Federica Marocchino
Condirettore: Antonina Giordano
Editore: Azzurro Image & Communication Srls - P.iva: 07470520722

Testata registrata presso il Tribunale di Bari al Nrº 17 del Registro della Stampa in data 30 Settembre 2013

Email: redazione@internationalwebpost.org

Collabora con noi

Scrivi alla redazione per unirti ad un team internazionale di persone dinamiche ed appassionate!

Le collaborazioni con l’International Web Post sono a titolo gratuito, salvo articoli, contributi e studi commissionati dal Direttore responsabile sulla base di apposito incarico scritto secondo modalità e termini stabiliti dallo stesso.


Seguici sui social

Newsletter

Lascia la tua email per essere sempre aggiornato sui nostri contenuti!

Iscriviti al canale Telegram