SVOLTA SOCIALE NEGLI STATI UNITI

Il piano Biden va avanti

1637518573copertina.png

Un’importante vittoria che per molti può simboleggiare una svolta culturale per tutto il continente, ma le contrapposizioni tra la maggioranza e l’opposizione segnano il netto divario che si respira nel paese. Ad ogni modo, il governo Biden ha approvato il Bullied Back Better, un maxi piano che vede stanziati ben 1750 miliardi di dollari per welfare, educazione e clima. Questa manovra dovrebbe riportare serenità e stabilità agli Stati Uniti che, come tutto il resto del mondo, sta attraversando una crisi sociale e finanziaria senza precedenti. Educare il popolo non vuol dire inculcare qualsiasi tipo di nozione, ma fornirgli i giusti mezzi per arrivare ad un giusto equilibrio sociale. In questi anni, anche gli Stati Uniti sono stati oggetto di critica a causa di numerosi episodi di razzismo che hanno del tutto sgretolato le basi di una credibilità acquisita egli anni.

cms_23895/foto_1.jpeg

Il finanziamento è volto anche a sensibilizzare fortemente la questione ambientale, visto che negli ultimi anni il governo precedente non aveva fatto nulla per questo triste fenomeno. Indubbiamente, alle parole vanno corrisposti i fatti e questo Biden lo sa bene. I diversi malumori, anche se non menzionati dalla stampa internazionale, sono consistenti e le pressioni del neo presidente americano sono molteplici. Nel 2022, l’America si gioca tutto anche e soprattutto sul piano economico-finanziario, cercando di sopperire alla superpotenza cinese.

cms_23895/foto_2.jpeg

Ovviamente, non si tratta solo di orgoglio patriottico, ma la centralità del welfare non dev’essere qualcosa di puramente casuale, anzi dev’essere una branca analizzata e approfondita, per poter garantire la ripresa della classe media. Proprio su questo settore si analizza, a livello mondiale, come la classe media sia stata quella più abbattuta dalla pandemia, registrando una forte disuguaglianza tra le altre classi sociali. Tornando alla manovra, è giusto ricordare anche i numeri su come è stata approvata. Infatti, hanno votato a favore 220, in contrasto con i 209 contrari. Certamente, i numeri del piano Biden andranno rivisti e qualcosina andrà tolta, ma il tutto lascia ben sperare. Adesso si attende un’altra sfida cruciale, con l’approvazione al senato e solo in quel momento il presidente degli Stati Uniti potrà cantare vittoria.

Giuseppe Capano

Tags:

Lascia un commento



<<Pagina Precedente | Stampa | Torna Su


News by ADNkronos


Politica by ADNkronos


Salute by ADNkronos