STRAGE DI GIOVANI IN SUDAFRICA: È GIALLO

Venti ragazzi, in gran parte minorenni, sono stati trovati morti in un locale notturno

1656285066STRAGE_DI_GIOVANI_IN_SUDAFRICA_SUDAFRICA_Bandiera.jpg

cms_26578/0.jpgAd East London, in Sudafrica, si indaga sulla misteriosa morte di 20 giovanissimi clienti di un locale notturno. I corpi esanimi sono stati rinvenuti ancora seduti ai tavoli del night, senza particolari lesioni riconducibili a risse o assembramenti pericolosi. L’unico dettaglio determinante, riferito da Unathi Binqose, funzionario del governo della sicurezza che ha effettuato un sopralluogo, riguarda le bottiglie vuote di alcolici che sono state trovate appena fuori dal locale.

Ciò ha portato le autorità a dichiarare quanto segue: "È assolutamente incredibile, incomprensibile, perdere 20 giovani vite in questo modo. Condanniamo il consumo illimitato e smodato di alcolici”.

cms_26578/Foto_1.jpg

Sebbene la polizia locale non abbia ancora fornito una chiara ricostruzione della dinamica dei fatti, anche per via della complessità della vicenda, l’ipotesi al momento sembra essere quella di un avvelenamento, forse causato da qualche bevanda artigianale. Molti genitori, ignari circa le condizioni in cui verserebbero tuttora i figli, hanno lanciato un grido d’allarme accusando i night club di vendere alcolici anche a minorenni, che non dovrebbero neppure metter piede in quel genere di locali. Coloro che non sono stati trovati morti si trovano attualmente ricoverati in gravi condizioni, e le loro famiglie sono disperate, come si legge su Twitter.

Il proprietario del night sarà chiamato a rispondere dell’accaduto, sebbene pare non si trovasse lì quella maledetta sera. È stato accertato che nella taverna fossero presenti molti più clienti di quanto consentito, tra cui numerosi minorenni che stavano festeggiando la fine degli esami scolastici. A testimoniarlo sono anche i filmati postati sui social dagli stessi, come evidenziato da Bingose.

cms_26578/Foto_2.jpg

Tempestivo l’intervento del presidente sudafricano Ramaphosa, che ha manifestato grande rammarico e ha espresso vicinanza alle famiglie delle vittime, dicendosi in forte apprensione per le cause legate a questa inaspettata strage.

Leonardo Bianchi

Tags:

Commenti per questo articolo

[*COMMENTI*]

<<Pagina Precedente | Stampa | Torna Su


News by ADNkronos


Salute by ADNkronos