SANT’ANGELO LODIGIANO (LODI)

VIAGGI_E_TURISMO_Sant_Angelo_Lodigiano_ITALIA_Bandiera.jpg

Sant’Angelo Lodigiano è un piccolo paese della Pianura Padana, attraversato dal fiume Lambro.

Tra le meraviglie del posto sono da visitare:

  • il bellissimo Castello Morando Bolognini con i suoi tre musei
  • Basilica di Sant Antonio Abate e Santa Francesca Cabrini
  • la Casa Natale di Santa Francesca Cabrini
  • le antiche Mura Spagnole e la Torre della Girona
  • la Chiesetta di San Rocco del XVI secolo

Sant’Angelo Lodigiano è sempre stato diviso in Borghi, meglio in Bu, e ognuno di essi faceva a sè, con un proprio modo di vivere, e con un dialetto particolare che lo distingueva dagli altri.

cms_27109/1.jpg

cms_27109/2_1660183807.jpg

Questi Bu erano e sono ancora oggi sotto la protezione di Santi: Busaròche, Busantamaria, Busamartèn insieme a Sanburtlamè.

Questi erano i Borghi maggiori a cui si affiancavano agglomerati minori. Di questi ricordiamo:

La Cuntradela - piccola contrada o anche la via dei "tirénti" perchè vi passano i funerali.

El Pusòn - Pozzone - così chiamata perchè un tempo c’èra un grande pozzo che serviva per abbeverare i cavalli dei conti e dei forestrieri che venivano a S.Angelo

Le Vignöle - a ricordo degli orti piantati a vigna dai frati di S. Colombano

La Guatra - luogo dove le donne andavano a lavare i panni (Guattera - sguattera)

La Masàia - era il magazzino dove erano custoditi i raccolti dei Campi. Tra gli altri prodotti c’erano anche i proventi della pesca e questi dovevano essere portati al "Forum Pescatorium" che nel detto popolare era diventato "èl Pescheròn"

La Costa - Secondo alcuni il nome deriverebbe dalla sua posizione "in costa", cioè lungo la riva del fiume Lambro. Dai "tupè" da cui deriva il i "tupèn" - cacciatori di talpe. All’inizio della Via Costa con "èl Punten" c’èra "l’isola dei Pescatori" - isola allora circondata da una roggia e le "spigulère dla Costa" spigolatrici.

Pare però che questo nome abbia origini più profonde e che risalga alla dominazione spagnola al tempo dei Promessi Sposi.

cms_27109/3.jpg

Anche da noi la Santa Inquisizione proibiva l’ingresso dentro le mura a gente che non fosse di fede cattolica e così vagabondi e mercanti senza corporazione erano esclusi dal paese e svolgevano le loro attività e costruivano i loro rifugi sotto le mura.

Con l’andare del tempo questo agglomerato prese il nome di Questa Abajo, ossia Borgo Accostato, che divenne poi semplicemente la Costa.

El Pelegrén - in questa via c’era un luogo dove si ospitavano i pellegrini diretti nei luoghi sacri e a Roma. Da qui a Monteleone e poi verso il Po seguendo la Via Francigena

El Mulén - una volta c’era un mulino ad acqua per macinare frumento e granoturco. Poi trasformato in centrale elettrica.

cms_27109/4.jpg

Era rarissimo che si celebrasse un matrimonio tra una ragazza della Costa e un giovanotto delle Vignole, tra un giun de Busaroche e una giuna de Busantamaria.

Tra un Borgo e l’altro si viveva in modo indipendente, come se a Sant’Angelo ci fossero tanti paesi e tante storie.

Diana Filippi

Tags:

Lascia un commento



Autorizzo il trattamento dei miei dati come indicato nell'informativa privacy.
NB: I commenti vengono approvati dalla redazione e in seguito pubblicati sul giornale, la tua email non verrà pubblicata.

International Web Post

Direttore responsabile: Attilio miani
Condirettore: Federica Marocchino
Condirettore: Antonina Giordano
Editore: Azzurro Image & Communication Srls - P.iva: 07470520722

Testata registrata presso il Tribunale di Bari al Nrº 17 del Registro della Stampa in data 30 Settembre 2013

Email: redazione@internationalwebpost.org

Collabora con noi

Scrivi alla redazione per unirti ad un team internazionale di persone dinamiche ed appassionate!

Le collaborazioni con l’International Web Post sono a titolo gratuito, salvo articoli, contributi e studi commissionati dal Direttore responsabile sulla base di apposito incarico scritto secondo modalità e termini stabiliti dallo stesso.


Seguici sui social

Newsletter

Lascia la tua email per essere sempre aggiornato sui nostri contenuti!

Iscriviti al canale Telegram