RIFORME, MELONI: "PRESIDENZIALISMO, FOR DEMOCRACY,PIANO MATTEI PER AFRICA"

RIFORME,_MELONI_PRESIDENZIALISMO,_FOR_DEMOCRACY,PIANO_MATTEI_PER_AFRICA_ITALIA_.jpg

cms_29921/MELONI_QUADRATO.jpg"E’ necessario assicurare che le istituzioni siano stabili, veloci ed efficienti. Avere istituzioni più stabili, veloci ed efficienti significa essere in grado di avere maggiore affidabilità a livello internazionale e lavorare per focalizzare le energie su obiettivi strategici e di lungo periodo. Questa è la direzione in cui vuole andare il mio governo: infatti siamo fermamente convinti che la democrazia può diventare anche più forte e solida attraverso una riforma presidenziale dello Stato, una riforma che considero fondamentale e che rappresenta anche una misura potente per la crescita economica". Così la premier Giorgia Meloni in un passaggio del suo intervento, in videoconferenza, al Summit for democracy.

Democrazia e crescita economica sono interdipendenti", dunque "solo un sistema democratico" può garantire "crescita, giustizia, egualità, legalità" sottolinea il presidente del Consiglio. "La democrazia porta crescita economica e diffonde prosperità", ma d’altro canto "crescita economica e prosperità rafforzano la democrazia".

cms_29921/meloni-16-640x267.jpg

Summit for democracy rappresenta "una grande opportunità per le nostre democrazie per lavorare insieme contro le sfide senza precedenti e le nuove minacce che la pandemia e la brutale aggressione della Russia all’Ucraina ci hanno posto davanti. Tutti crediamo nei valori democratici" afferma Meloni.

PIANO MATTEI PER L’AFRICA

cms_29921/3.jpg

Al summit la premier torna a parlare del piano Mattei per l’Africa. "Più intensa sarà la crescita e più adeguato lo sviluppo sociale ed economico raggiunto, più le popolazioni sceglieranno la democrazia" dice nel suo intervento. E’ "per questo che il governo italiano sta spingendo il piano Mattei per l’Africa, un modello non predatorio di cooperazione per creare catene di valore e aiutare le nazioni africane a vivere meglio con le risorse che hanno a loro disposizione".

Anna Di Fonzo

Tags:

Lascia un commento



Autorizzo il trattamento dei miei dati come indicato nell'informativa privacy.
NB: I commenti vengono approvati dalla redazione e in seguito pubblicati sul giornale, la tua email non verrà pubblicata.

International Web Post

Direttore responsabile: Attilio miani
Condirettore: Antonina Giordano
Editore: Azzurro Image & Communication Srls - P.iva: 07470520722

Testata registrata presso il Tribunale di Bari al Nrº 17 del Registro della Stampa in data 30 Settembre 2013

info@internationalwebpost.org
Privacy Policy

Collabora con noi

Scrivi alla redazione per unirti ad un team internazionale di persone dinamiche ed appassionate!

Le collaborazioni con l’International Web Post sono a titolo gratuito, salvo articoli, contributi e studi commissionati dal Direttore responsabile sulla base di apposito incarico scritto secondo modalità e termini stabiliti dallo stesso.


Seguici sui social

Newsletter

Lascia la tua email per essere sempre aggiornato sui nostri contenuti!

Iscriviti al canale Telegram