RICORDATE?

1613354751RICORDATE_NR_13_I_SEGRETI_DELLA_PAROLE_Roma_piazza_Vittorio.jpg

cms_20974/0.jpg

Ricordate?

E figurarsi se non ricordate la Piazza Vittorio

a Carnevale. Le gabbie, l’autoscontro, tre palle cento lire,

i pesci rossi con due code, il tunnel dell’amore.

E i baracconi.

Ve li ricordate i baracconi con in mostra

le stranezze dell’umana natura?

Sono anni che non vedo in giro

la donna con due teste, la donna scimmia

e la donna ragno. Dove sono finite, dopo

onorata carriera nelle fiere di paese,

imbozzolate in un ospizio, obese

per troppe banane?

Io ricordo il palco col sipario rosso,

un donnone, con due colli e due teste gemelle,

la bocca doppia, di labbra grosse e rosse, e come

la Gradisca, con l’accento bolognese.

E la donna ragno aveva otto zampe-braccia-mani

e quaranta dita per manovrare i ferri del mestiere.

Muta, addestrata, nell’angolo tra due muri

produceva metri di merletto ogni ora

in cambio di tre mosche e una falena.

Più furba la donna scimmia

dondolava sfuggente sulla liana.

Nessun uomo da baraccone,

donne, solo donne, strane.

Si sa, le donne ci stanno al gioco

e i mostri se hanno le zinne

fanno meno impressione.

Franco Canavesio

Tags:

Lascia un commento



Autorizzo il trattamento dei miei dati come indicato nell'informativa privacy.
NB: I commenti vengono approvati dalla redazione e in seguito pubblicati sul giornale, la tua email non verrà pubblicata.

International Web Post

Direttore responsabile: Attilio miani
Condirettore: Federica Marocchino
Condirettore: Antonina Giordano
Editore: Azzurro Image & Communication Srls - P.iva: 07470520722

Testata registrata presso il Tribunale di Bari al Nrº 17 del Registro della Stampa in data 30 Settembre 2013

info@internationalwebpost.org
Privacy Policy

Collabora con noi

Scrivi alla redazione per unirti ad un team internazionale di persone dinamiche ed appassionate!

Le collaborazioni con l’International Web Post sono a titolo gratuito, salvo articoli, contributi e studi commissionati dal Direttore responsabile sulla base di apposito incarico scritto secondo modalità e termini stabiliti dallo stesso.


Seguici sui social

Newsletter

Lascia la tua email per essere sempre aggiornato sui nostri contenuti!

Iscriviti al canale Telegram