RAPINA DA FILM SULL’A1

L’Italia spaccata in due

1623706801Copertina.jpg

Una rapina a un portavalori ha letteralmente “tagliato” in due l’Italia, con la chiusura in entrambe le direzioni del tratto dell’A1 fra Modena e Bologna, snodo delle principali arterie del centro-nord. Il fatto è avvenuto intorno alle 20:20 di ieri sera, nei pressi dei caselli di Valsamoggia e Modena sud. L’assalto è stato portato avanti secondo uno schema già “collaudato” in quanto messo in atto in occasione di altri colpi; nonostante gli spari, le esplosioni, le auto incendiate, tuttavia, l’assalto è fallito, lasciando a mani vuote i malviventi. Non si sono registrati morti né feriti.

cms_22201/Foto_1.jpg

I rapinatori si sono dati alla macchia e sono attualmente ricercati dagli investigatori. La banda, composta da diversi uomini armati, ha inizialmente tappezzato di chiodi la carreggiata per rallentare il traffico e poi ha minacciato con le armi almeno due automobilisti, costretti a scendere dalle loro auto alle quali è stato appiccato il fuoco. Infine, hanno intimato a due camionisti di posizionare i loro mezzi in modo che nessuno potesse avere accesso alla carreggiata.

cms_22201/Foto_2.jpg

Sebbene tutto sembrava essere stato pianificato nei minimi dettagli, qualcosa deve essere andato storto e, come accennato, i rapinatori si sono allontanati senza intascare neanche minima parte dell’agognato bottino, mentre il traffico veniva deviato lungo la via Emilia. I banditi sono fuggiti in direzione Bologna. Sul posto è immediatamente stato inviato l’elicottero del 118, considerata la grande concitazione della vicenda, ma fortunatamente non è stato necessario alcun intervento medico. I rilievi della Polizia stradale e le testimonianze sia dei vigilanti che erano a bordo del furgone, sia degli automobilisti e dei camionisti che sono stati minacciati dalla banda, saranno determinanti per ricostruire nel dettaglio la dinamica dell’assalto e per raccogliere elementi per individuare i colpevoli.

Massimo Favia

Tags:

Lascia un commento



<<Pagina Precedente | Stampa | Torna Su


Meteo


News by ADNkronos


Politica by ADNkronos


Salute by ADNkronos