PROGETTO SU NAPOLI

PROGETTO_SU_NAPOLI__09_NOTE_DI_CULTURA_musica.jpg

Talent scout da anni il poeta napoletano in musica (com’è stato definito dalla critica) insignito per due volte della medaglia d’argento del Presidente della Repubblica propone ai lettori de La Pagina della Cultura il suo Progetto su Napoli.

cms_20809/1.jpg

Con Gustavo Martucci, compositore, arrangiatore e cantautore sto realizzando un video con alcune canzoni napoletane denominato: “PROGETTO SU NAPOLI” nel quale vi saranno immagini della città sia panoramiche che storiche, coi vicoli, le strade più famose, e tutto ciò che si può ammirare d’una città unica al mondo per i suoi chiaroscuri, per le sue innumerevoli sfaccettature.

Un luogo indubbiamente amato da moltissimi e criticato (per fortuna da pochi) che con le sue canzoni, le sue poesie, la sua pittura, la sua cultura, la storia, la cucina tradizionale (dalla pizza al babà- dalla pastiera ai friarjelli) un’arte culinaria ultramillenaria che si è tramandata nei secoli, rappresenta un vanto. Per converso vi è un’ombra di precariato e disoccupazione che ne fa una delle città più colpevolizzate del mondo, per molti abitata solo da ladri, lenoni, camorristi, senza tenere conto della laboriosità della maggioranza, dunque dei lati positivi ma solo di quelli negativi.

Per sfatare questa favola abbiamo pensato con la canzone, che è notoriamente conosciuta in tutto il mondo da ‘O sole mio”, che è un po’ diventato l’inno d’Italia, a quelle inedite composte da noi, di lanciare dei messaggi con la speranza che questi possano essere raccolti!

Il progetto consiste nel realizzare un video con 6/7 canzoni dedicate a Napoli con le sue bellezze da apprezzare contro coloro che vogliono vedere in lei solo la parte negativa.

Ogni canzone, nel video, avrà vita propria, e sarà presentata con sfondi panoramici che possano esaltare le cose positive d’una città unica al mondo e per questo ineguagliabile.

I testi sono di Luciano Somma, paroliere e poeta Napoletano, con un nutrito curriculum di autore di canzoni, presenze varie in antologie anche scolastiche, radio , tv, con oltre 60 anni di attività, tant’è che ha ottenuto oltre a numerosissimi premi in vari concorsi di poesie e canzoni, premi alla carriera sia poetica con lo SCUGNIZZO D’ORO nel 2015 che al FESTIVAL DI NAPOLI 2020.

Le musiche, l’arrangiamento, e la voce sono di Gustavo Martucci.

Gustavo Martucci

cms_20809/2v.jpgGustavo Martucci nasce a Napoli. La sua passione per la musica gli viene trasmessa dal padre Riccardo, tenore nel coro del San Carlo di Napoli e dallo zio materno, il maestro Carmelo Mammone, autore di molti brani famosi come la canzone "O Masto" cantata da Mario Merola. Gustavo,diventato un compositore e cantante pianista stimato ed apprezzato ,per le sue doti artistiche,esegue le colonne sonore ’Gli inediti di Padre Pio" pubblicate dalla Hobby e Work Italiana Editrice di Milano.Si esibisce come cantante pianista in locali e teatri .Nel 2016 compone il brano ’ Allez les garcons’cantato dalla straordinaria e inimitabile Pietra Montecorvino musica di Gustavo Martucci ,testo di Gustavo Martucci e di Pietra Montecorvino.Nel 2017 collabora al cd di Pietra Montecorvino "Colpa mia" con la composizione musicale di 4 brani contenuti nel cd: " W la vie" "4 Dimensione" Allez les garsons" "Dove sei”

cms_20809/3v.jpgNel 2020 partecipa al Festival di Napoli New Generation con la canzone “Napule Futtetenne” Testo del Maestro Luciano Somma Voce Musica Arrangiamenti di Gustavo Martucci.

Si parte dunque da “Napule Futtetenne” (Napoli fregatene) di quello che dice la gente, brano che ha partecipato con successo al Festival di Napoli che nonostante si sia svolto on line ha avuto ben 2.500.000 contatti in tutto il mondo per proseguire con “Vento di Napoli”, “Canzone Vola e va”, “Maje Nisciuno” .

Tutte canzoni, delle quali sono autore dei testi, che invitano a riflettere, una volta per tutte, meditare e cercare di comprenderla questa città che potrebbe, a rigore di logica e per il suo clima mite e risorse naturali, vivere di pesca, agricoltura e turismo, ed invece, per uno strano scherzo del destino, dovere utilizzare l’arte del TIRARE A CAMPARE per tutti i meno abbienti, che non riescono spesso a conciliare il pranzo con la cena subendo l’umiliazione della ricerca di carità…

cms_20809/4.jpg

Ci riusciremo? Ce la stiamo mettendo tutta per divulgare l’evento, nutrendo la speranza di avere l’appoggio della stampa, dei social, delle reti Rai e Tv.

Chi volesse vedere per ora i vari video di ogni brano, nell’attesa di completare e riunirli tutti in un solo video, può digitare i titoli su You Tube e se graditi passare parola, sarebbe un aiuto concreto per far conoscere questo progetto che si spera possa risvegliare alcune coscienze.

Sarà una goccia che si spera possa diventare immenso mare col desiderio di raggiungere finalmente un’equità di giustizia sociale.

Luciano Somma

Tags:

Lascia un commento



<<Pagina Precedente | Stampa | Torna Su


Meteo


News by ADNkronos


Politica by ADNkronos


Salute by ADNkronos