PORTARE DIO NELLA SOFFERENZA

Le parole di Francesco nella festa dell’Ascensione

1653847883Copertina.jpg

"Gesù non sta abbandonando i discepoli. Ascende al Cielo, ma non ci lascia soli. Anzi, proprio salendo verso il Padre assicura l’effusione dello Spirito Santo, del suo Spirito". La festa dell’Ascensione racchiude in sé l’essenza del cristianesimo, il processo di crescita che ogni fedele deve compiere. Credere nello Spirito Santo non è affidarsi ad un talismano, bensì lasciarsi abbandonare nelle braccia di Dio Padre. La bellezza della fiducia si fonda proprio su questo: credere in un Dio vicino anche nelle difficoltà. Affermare di avere fede solo quando tutto va bene è un atto di ipocrisia, ben lontano dall’essere a immagine e somiglianza con Dio.

cms_26238/Foto_1.jpg

Nell’Angelus domenicale, Papa Francesco nomina 21 nuovi cardinali, affermando l’importanza della benedizione sacerdotale: "Davanti agli occhi del Padre, ci sono e ci saranno sempre, le nostre vite e le nostre ferite. Nel suo esodo verso il cielo Cristo ci fa strada, va a prepararci un posto". L’essere umano in questo processo non ricopre un ruolo banale; anzi, è il cardine della testimonianza su Dio. Gesù nel Vangelo esemplifica il processo per rendercelo accessibile, ma affidarsi a Dio non è così facile. L’umiltà di sentirsi creatura dinanzi ad un creatore presuppone l’ambizione ad una vita santa. Tutti noi siamo chiamati alla santità, basta solo volerla accogliere.

In conclusione, Bergoglio rievoca a tutti la grandezza della preghiera di intercessione, simbolo di una comunità unita: "La preghiera di intercessione, intercede per le speranze e per la pace nel mondo", queste le sue parole. La bellezza della vita sta nel benedire tutti, nonostante i nostri palesi limiti dettati dall’umanità.

Giuseppe Capano

Tags:

Lascia un commento



Autorizzo il trattamento dei miei dati come indicato nell'informativa privacy.
NB: I commenti vengono approvati dalla redazione e in seguito pubblicati sul giornale, la tua email non verrà pubblicata.

International Web Post

Direttore responsabile: Attilio miani
Condirettore: Federica Marocchino
Condirettore: Antonina Giordano
Editore: Azzurro Image & Communication Srls - P.iva: 07470520722

Testata registrata presso il Tribunale di Bari al Nrº 17 del Registro della Stampa in data 30 Settembre 2013

info@internationalwebpost.org
Privacy Policy

Collabora con noi

Scrivi alla redazione per unirti ad un team internazionale di persone dinamiche ed appassionate!

Le collaborazioni con l’International Web Post sono a titolo gratuito, salvo articoli, contributi e studi commissionati dal Direttore responsabile sulla base di apposito incarico scritto secondo modalità e termini stabiliti dallo stesso.


Seguici sui social

Newsletter

Lascia la tua email per essere sempre aggiornato sui nostri contenuti!

Iscriviti al canale Telegram