Non bisogna stare fermi

L’arte come antidoto contro il covid

Non_bisogna_stare_fermi_.jpg

Da un po’ di mesi a questa parte, la nostra vita è cambiata totalmente ridisegnando le nostre abitudini e la nostra quotidianità. Sono stati giorni difficili che hanno messo a dura prova la nostra psiche, ma gli italiani riescono a calare sempre qualcosa dal cilindro.

cms_17753/2.jpg

Infatti, si sono moltiplicate le iniziative che vanno dalla musica sui balconi fino a video divertenti. Insomma, nonostante l’angoscia e la paura, questi semplici gesti hanno aiutato ad evidenziare la grande umanità del popolo italiano. Come già detto il moltiplicarsi delle iniziative, hanno avuto tutte la caratura benefica, soprattutto verso il settore sanitario messo a dura prova dal virus. A trarne maggiori benefici, è stata la Croce rossa Italiana impegnata da sempre a sostegno del sistema sanitario.

Tra le iniziative in corso figura anche l’ambito artistico, che ha il difficile compito di esaltare la bellezza malgrado le brutalità del momento. Per questo, diversi artisti italiani insieme alla collaborazione dell’illustratore Emiliano Ponzi, hanno deciso di interpretare diverse opere raccontando la vita ai tempi del Coronavirus. Proprio l’arte si erge a raccontare questa particolare quotidianità condita da un po’ di speranza.

cms_17753/3.jpg

L’idea iniziale, era quella di trovarsi in un unico luogo e creare le opere, da devolvere alla Croce Rossa. Ma l’aggravarsi della situazione e le norme più restrittive, hanno dirottato tutto verso una conferenza online. Per molti può risultare qualcosa di banale e ripetitivo, ma si pone come specchio riflesso per gli artisti di tutto il panorama mondiale. Per l’appunto si invitano tutti gli artisti del mondo a produrre opere d’arte, creando così l’hashtag #artist_vs_covid19_italy o con nomi di altre nazioni.

Creare non è facile vista la situazione, ma la solidarietà vince qualsiasi barriera. Aldilà delle tematiche politiche, che tengono impegnate le menti degli italiani, la sfida della solidarietà si può dichiarare vinta perché l’Italia e gli italiani sono sempre capaci di sorprendere.

Giuseppe Capano

Tags:

Lascia un commento



<<Pagina Precedente | Stampa | Torna Su


Meteo


News by ADNkronos


Politica by ADNkronos


Salute by ADNkronos


App