NATURA AMICA

La pianta del caffè: origine e curiosità

1644118575Pianta-del-caffe-1200x900.jpg

La pianta del caffè: un arbusto eccezionale

La pianta del caffè è un genere di arbusto parte della famiglia botanica delle Rubiacee il cui nome scientifico è Coffea; ne esistono circa 100 diverse tipologie, ma solo i semi di alcune sono commercialmente indicati come le varie specie che ci regalano l’aromatica bevanda del caffè. Le varietà più conosciute, amate e coltivate sono principalmente tre:

la Coffea Arabica

la Coffea Canephora (comunemente conosciuta come Robusta)

la Coffea Liberica

La Coffea Arabica e quella Robusta sicuramente non vi suoneranno nuove: sono le due varietà più diffuse anche in Italia per la preparazione dell’amatissimo espresso. La Coffea Liberica, invece, è la terza varietà di pianta del caffè più comune, ma ha diffusione decisamente minore rispetto alle prime due.

cms_24707/1.jpgAd ogni modo, qualsiasi sia la varietà, la pianta del caffè presenta alcune costanti: si tratta di una specie arborea composta da un tronco con rami primari e secondari, foglie verdi e caratteristici frutti rossi, simili a una ciliegia.

La pianta fiorisce diverse volte l’anno in fiori di colore bianco originati direttamente sul tronco.

I frutti compaiono dopo ogni fioritura, inizialmente verdi, e solo dopo qualche tempo raggiungono il peculiare colore rosso vivo.

La Coffea è una pianta piuttosto delicata, e ha bisogno di alcune specifiche condizioni per sopravvivere: tra queste una temperatura costante tra i 17° e i 23° C e piogge regolari.

cms_24707/2_1644118608.jpg

Di conseguenza, la coltivazione di Coffea è ampiamente diffusa nelle zone tropicali ed equatoriali, soprattutto in alcune regioni di Africa, America Centro-meridionale e Asia. Non a caso, i maggiori produttori di caffè sono Brasile, Vietnam, Colombia e Indonesia, e anche quelli a seguire nella lista sono paesi locati in zone calde. In Italia questa coltivazione non ha diffusione: sono stati effettuati in passato esperimenti di coltivazione della pianta del caffè in Sicilia, ma purtroppo con risultati fallimentari a causa delle temperature troppo rigide in inverno per la sopravvivenza della pianta.

L’origine della pianta del caffè

cms_24707/3.jpg

Come appena detto, i maggiori produttori di caffè si trovano in Asia e America, ma la vera origine del prezioso arbusto è l’Africa: qui vi sono le prime attestazioni di presenza della pianta (a oggi ancora naturalmente presente on forma selvatica) e del caffè come bevanda.

In particolare, la varietà Arabica proviene dall’Etiopia, dal Sudan sud-orientale e dal Kenya, e poi da qui si è diffusa in altre zone del mondo, tra cui lo Yemen, dove attorno al 1450 si iniziò a consumare il caffè come bevanda. Questa è la zona che storicamente viene considerata come la culla della pianta del caffè.

Anche la Coffea Robusta ha origini africane: qui, tra l’Uganda e la Guinea, ha avuto inizio la coltivazione di questa varietà, meno delicata e più economica rispetto alla classica Arabica.

cms_24707/4.jpg

Successivamente, l’utilizzo dei semi tostati della pianta del caffè si è esteso sino alla zona settentrionale dell’Africa e, da qui, finalmente verso la fine del 1500 è arrivato in Europa. In Italia, la prima città nella quale il caffè fa la sua apparizione è Venezia, grazie agli innumerevoli scambi commerciali con altre terre lontane.

Sarà soltanto durante il 1700 che il caffè raggiungerà Brasile e Caraibi, dando origine alle grandi piantagioni odierne.

Diana Filippi

Tags:

Lascia un commento



Autorizzo il trattamento dei miei dati come indicato nell'informativa privacy.
NB: I commenti vengono approvati dalla redazione e in seguito pubblicati sul giornale, la tua email non verrà pubblicata.

International Web Post

Direttore responsabile: Attilio miani
Condirettore: Federica Marocchino
Condirettore: Antonina Giordano
Editore: Azzurro Image & Communication Srls - P.iva: 07470520722

Testata registrata presso il Tribunale di Bari al Nrº 17 del Registro della Stampa in data 30 Settembre 2013

Email: redazione@internationalwebpost.org

Collabora con noi

Scrivi alla redazione per unirti ad un team internazionale di persone dinamiche ed appassionate!

Le collaborazioni con l’International Web Post sono a titolo gratuito, salvo articoli, contributi e studi commissionati dal Direttore responsabile sulla base di apposito incarico scritto secondo modalità e termini stabiliti dallo stesso.


Seguici sui social

Newsletter

Lascia la tua email per essere sempre aggiornato sui nostri contenuti!

Iscriviti al canale Telegram