LE ULTIME MOSSE DI TRUMP ALLA CASA BIANCA

Il tycoon concede la grazia ai consiglieri coinvolti nel Russiagate

1606425351Copertina.jpg

Secondo la stampa statunitense, prima di uscire di scena dalla presidenza degli Stati Uniti Donald Trump avrebbe concesso la grazia a molti collaboratori coinvolti nello scandalo Russiagate, che lo ha visto tristemente protagonista. In questo modo, l’ex presidente sta estinguendo il reato di alcuni e commutando la pena di altri.

cms_20124/Foto_1.jpeg

La concessione della grazia è partita da Michael Flynn, ex consigliere della Sicurezza Nazionale, fino a raggiungere Roger Stone, una delle figure di spicco dell’amministrazione Trump, molto vicino a quest’ultimo, al punto da essere stato accusato di corruzione nelle indagini che vedevano coinvolto il tycoon nel Russiagate.

Da ricordare che il Russiagate è un’inchiesta giudiziaria volta ad accertare il possibile coinvolgimento della Russia nelle elezioni statunitensi del 2016, a seguito della quale molti collaboratori di Trump sono stati accusati di tradimento e di spionaggio per conto di paesi stranieri, ricevendo in molti casi una pesante condanna. Insomma, si tratta di una macchia nell’amministrazione Trump, in quanto possibili manovre della Russia nel pilotare le elezioni statunitensi avrebbero contribuito anche ad accrescere il malcontento dell’opinione pubblica sull’operato del presidente stesso.

cms_20124/Foto_2.jpg

Dopo l’elezione di Biden ai primi di novembre, prima di lasciare definitivamente la Casa Bianca, Trump ha deciso di riabilitare uno ad uno i suoi fedelissimi; un ultimo gesto per cambiare le carte in tavola in un processo che tempo addietro aveva condannato al carcere molti di loro.

Stando a fonti interne alla Casa Bianca, “The Donald” sarebbe pronto a concedere la propria indulgenza anche ad altri collaboratori, tra cui figura Paul Manafort, a cui era stata affidata la gestione della campagna elettorale di Trump e che era stato condannato a sette anni e mezzo di reclusione per via di diverse accuse a suo carico. A Manafort si aggiungeranno anche Rick Gates, George Papadopoulos e Steve Bannon, altri personaggi di rilievo che orbitavano intorno a Trump.

Francesco Ambrosio

Tags:

Lascia un commento



<<Pagina Precedente | Stampa | Torna Su


Meteo


News by ADNkronos


Politica by ADNkronos


Salute by ADNkronos