LA THAILANDIA PIANGE IL SUO RE

Scompare dopo una lunga malattia il Re della Thailandia, uomo amato e ricchissimo

LA_THAILANDIA_PIANGE_IL_SUO_RE.jpg

E’ scomparso all’età di 88 anni, dopo una lunga malattia Bhumibol Adulyadej, re della Thailandia.Malato già da diverso tempo, aveva trascorso in ospedale buona parte dei suoi ultimi anni.Ma dalla casa reale poco trapelava, secondo una rigida tradizione che prevede tanto la lesa maestà, quanto ogni sorta di commento.Si pensi che le pene, in caso di accusa, possono raggiungere addirittura i 15 anni di reclusione.

cms_4695/foto_2.jpg

Molto amato dal suo popolo, aveva regnato per ben 70 anni. Salì al trono nel ’46 dopo aver terminato gli studi e subito l’assassinio del fratello.15 colpi di Stato, 16 Costituzioni e 27 cambi di Primo Ministro. Questo il bilancio della sua lunga e stabile carriera di Sovrano, che ha visto la Thailandia diventare, nel Sud Est asiatico, uno dei paesi più ricchi, grazie all’incremento del comparto industriale e al turismo.
Gli succederà il figlio Maha Vajiralongkorn che prenderà il nome di Rama X è che nella giornata di ieri è stato presentato, come vuole la Costituzione, in Parlamento per l’approvazione.

cms_4695/foto_3.jpg

Uomo ricchissimo, tanto che nel 2010 la rivista statunitense Forbes lo collocò al primo posto tra i reali più ricchi al mondo, possedeva un patrimonio personale del valore di 30 miliardi di dollari.

Il lutto durerà un anno. Per 30 giorni le scuole e gli uffici governativi resteranno chiusi e le bandiere issate a mezz’asta.

Massimo Lupi

Tags:

Lascia un commento



Autorizzo il trattamento dei miei dati come indicato nell'informativa privacy.
NB: I commenti vengono approvati dalla redazione e in seguito pubblicati sul giornale, la tua email non verrà pubblicata.

International Web Post

Direttore responsabile: Attilio miani
Condirettore: Federica Marocchino
Condirettore: Antonina Giordano
Editore: Azzurro Image & Communication Srls - P.iva: 07470520722

Testata registrata presso il Tribunale di Bari al Nrº 17 del Registro della Stampa in data 30 Settembre 2013

Email: redazione@internationalwebpost.org

Collabora con noi

Scrivi alla redazione per unirti ad un team internazionale di persone dinamiche ed appassionate!

Le collaborazioni con l’International Web Post sono a titolo gratuito, salvo articoli, contributi e studi commissionati dal Direttore responsabile sulla base di apposito incarico scritto secondo modalità e termini stabiliti dallo stesso.


Seguici sui social

Newsletter

Lascia la tua email per essere sempre aggiornato sui nostri contenuti!

Iscriviti al canale Telegram