LA SPARIZIONE E IL MISTERIOSO RITORNO DELLA CAMPIONESSA DI TENNIS PENG SHUAI

Pechino rassicura circa le sue condizioni ma l’Associazione di tennis femminile continua ad avanzare sospetti

1637536152Copertina.jpg

Peng Shuai è una campionessa di tennis fino a pochi giorni fa data per scomparsa, casualmente subito dopo che, il 2 novembre scorso, aveva denunciato una serie di abusi sessuali da parte dell’ex vicepremier cinese Zhang Gaoli. Tale notizia era stata accuratamente censurata nel Paese asiatico.

cms_23898/Foto_1.jpg

Alcuni cronisti, due giorni fa, hanno diffuso numerosi video della ragazza, sostenendo che fossero stati registrati proprio dalla sportiva. Nonostante ciò, diversi giornalisti hanno dichiarato di avere molti dubbi sull’autenticità del materiale; come hanno fatto notare, il dialogo ripreso sembra più che altro una sceneggiatura ben montata e le frasi studiate a copione. Casualità vuole anche che questi filmati, volti testimoniare l’incolumità della giocatrice cinese, siano stati rilasciati non appena le star del tennis internazionale e le Nazioni Unite hanno iniziato a manifestare interesse per la sua sparizione.

Il capo dell’associazione di tennis femminile, Steve Simon, ha dichiarato di essere preoccupato per le reali condizioni di Peng Shuai, poiché dai video non si può realmente sapere se sia totalmente libera di prendere decisioni, di conseguenza se stia bene davvero, il tutto aggravato dal fatto che le denunce di violenza sessuale sono state censurate e nascoste dalla stessa Cina.

cms_23898/Foto_2.jpg

Hu Xijin, direttore del quotidiano cinese Comminist Party’s Global Times, organo di stato, ha dichiarato che secondo le sue fonti le foto mostrano esattamente in quali condizioni versi la Peng. Ha aggiunto che, negli ultimi giorni, la tennista sarebbe rimasta a casa e avrebbe interrotto le pubblicazioni sui social per sua spontanea volontà.

Molti fan, invece, hanno fatto notare che nelle immagini rilasciate dalla stampa e in quelle postate sui social nelle ultime ore la donna appaia molto più giovane rispetto a come si era mostrata nell’ultimo periodo. Insomma, i sospetti si rincorrono e il giallo continua, allertando la comunità internazionale…

Michelle Giliberti

Tags:

Lascia un commento



<<Pagina Precedente | Stampa | Torna Su


News by ADNkronos


Politica by ADNkronos


Salute by ADNkronos