LA RED BULL CLIFF DIVING WORLD SERIES VOLA NEGLI STATI UNITI PER LA SECONDA PARTE DELLA STAGIONE

Oggi l’elite mondiale del Cliff Diving varca la Porta dell’Inferno in Texas

Cliff_Diving_varca_la_Porta_dell’Inferno_in_Texas.jpg

La Red Bull Cliff Diving World Series si prepara a un ritorno in grande stile dopo la pausa estiva! La seconda parte del campionato di tuffi da grandi altezze più adrenalinico del mondo prende il via sabato 2 e domenica 3 settembre in Texas. I Cliff Diver spiccheranno il volo per la quarta volta nella storia della World Series dall’Hell’s Gate, le incredibili scogliere che si ergono tra le acque del Possum Lake come una vera e propria porta verso Devils Island.

cms_7107/2.jpg

Il ritorno della World Series oltreoceano è stato anticipato da un’incredibile esibizione di tuffi da grandi altezze durante l’affascinante eclissi solare totale visibile da una costa all’altra degli Stati Uniti: l’evento astronomico unico, che non si verificava dal 1918, ha fatto da scenario alle evoluzioni aeree di Orlando Duque, David Colturi, Andy Jones ed Helena Merten a McMinnville, in Oregon, catturate utilizzando speciali attrezzature di elevatissima qualità tecnologica.
Tra gli atleti in gara in Texas, anche il cosentino Alessandro De Rose, protagonista della due emozionanti vittorie che hanno fatto battere i cuori del pubblico italiano: a Polignano a Mare, dove ha dominato l’unica tappa italiana del Red Bull Cliff Diving salendo sul gradino più alto del podio e conquistando così la sua prima vittoria in carriera, e poi ai Mondiali di Nuoto di Budapest, dove, con una performance di gara ineccepibile, ha battuto i campioni più forti dell’high diving e si è aggiudicato l’inaspettata e preziosissima medaglia di bronzo. Alessandro ha continuato ad allenarsi per tutta l’estate ed è pronto a gareggiare nella tappa texana, alla quale aveva già partecipato nel 2016: “Sono molto contento di tornare al Possum Lake, è una location davvero mozzafiato. L’emozione per le vittorie di Polignano e Budapest è ancora molto forte, ma non mi sono montato la testa. Salirò sulla piattaforma cercando di tenere la mente sgombra da pensieri ed emozioni per fare la mia gara al meglio, mettendo a frutto quanto provato in allenamento e nelle precedenti gare. Fino ad ora sono andato molto bene, ma ogni gara è una storia a sé e può succedere di tutto. Punto a realizzare performance costanti, ottenendo i migliori risultati possibili, con l’obiettivo di entrare titolare nella World Series 2018”.
Tra i favoriti della tappa texana c’è la leggenda mondiale del cliff diving, il quarantaduenne colombiano Orlando Duque, attualmente in testa alla classifica generale per la categoria maschile: a sfidarlo nella conquista del gradino più alto del podio, saliranno in piattaforma l’inglese Gary Hunt, sei volte Campione Mondiale del Red Bull Cliff Diving, e l’americano David Colturi. Anche il messicano Jonathan Paredes è pronto a difendere il suo primato classificandosi per la quarta volta consecutiva in questa stagione al primo posto dopo i primi due round.
Per la Women’s World Series, che ha preso il via proprio in Texas nel 2014, Rhiannan Iffland si prepara a difendere il primo posto in classifica, forte anche dell’Oro mondiale conquistato a Budapest: un vero record per la giovane australiana, che ha esordito come wildcard nella Red Bull Cliff Diving World Series nel 2016 conquistando direttamente il titolo di Campionessa Mondiale.

Classifica generale dopo la terza tappa
UOMINI
1 Orlando Duque (COL) – 380pts
2 Gary Hunt (GBR) – 370
3 Andy Jones (USA) – 300
4 Jonathan Paredes (MEX) – 290
5 Blake Aldridge (GBR) – 280
5 David Colturi (USA) – 280
DONNE
1 Rhiannan Iffland (AUS) – 490pts
2 Adriana Jimenez (MEX) – 360
3 Ginger Huber (USA) – 340
4 Helena Merten (AUS) – 320
5 Anna Bader (W) (GER) – 260
WILDCARD (uomini e donne)
Alain Kohl (LUX)
Alessandro De Rose (ITA)
Miguel Garcia (COL)
Owen Weymouth (GBR)

Per non perdere l’appuntamento con il ritorno dei Cliff Diver più coraggiosi del mondo domenica 3 settembre sarà possibile seguire la gara in diretta streaming a partire dalle ore 22:00 (ora italiana) su www.redbullcliffdiving.com, Red Bull TV* e sulla pagina Facebook del Red Bull Cliff Diving.

Redazione

Tags:

Lascia un commento



<<Pagina Precedente | Stampa | Torna Su


Meteo


News by ADNkronos


Politica by ADNkronos


Salute by ADNkronos


App