LA RAI PER LA CULTURA E L’ISTRUZIONE

Radio Rai Uno Plot Machine

1624241188La_RAI_per_la_cultura_e_istruzione_R12_CULTURA_DELLA_COMUNICAZIONE_(2).jpg

cms_22265/1.jpgLa RAI servizio pubblico di informazione trasmette programmi sia su rete televisiva che radiofonica, con offerte formative culturali e di istruzione di alto livello.

Da non dimenticare il primo programma di alfabetizzazione, un vero corso di recupero dell’adulto analfabeta, le famose lezioni del Maestro Alberto Manzi, il quale riproduceva in TV delle vere attività didattiche di scuola primaria e con metodologie innovative per l’epoca, titolo del programma: Non è mai troppo tardi

cms_22265/2.jpg

Il programma fu realizzato in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione, e prese il via nel lontano 1960.

In tempo di pandemia la RAI ha offerto una ricca programmazione di lezioni per ogni ordine e grado scolastico rafforzando le lezioni della DAD degli insegnanti in collaborazione con il MIUR.

cms_22265/3.jpg

cms_22265/4.jpgPer quanto riguarda i programmi radiofonici è da segnalare un programma che va in onda ogni lunedì sera alle ore 23,05 su Radio Rai uno: Radio 1 Plot Machine.Il programma è di altissima rilevanza culturale: letteratura, musica e scrittura creativa.

Ogni lunedì dall’incipit di un romanzo scelto dall’ospite del programma (scrittori, giornalisti, personaggi del mondo artistico) invitano i radioascoltatori a creare, e postare sul profilo facebook del programma, oppure dalle 23 in poi inviare tramite whatsapp al numero indicato, un Miniplot consistente in una breve storia di massimo tre righe, portati all’attenzione dei conduttori dall’esperto artistico Luca Torrisi, il vincitore vince la possibilità di leggere il lunedì successivo il suo miniplot.

Inoltre durante l’anno c’è il concorso dei racconti: si invia un racconto sul tema proposto, ne vengono scelti due a settimana e il pubblico sceglie il preferito che viene inserito nell’antologia edita da Rai Eri. I vincitori dei racconti sono invitati poi alla trasmissione, in cui si presenta il libro, condotta e trasmessa dal Salone del libro di Torino che a causa della pandemia anche quest’anno non si è potuta svolgere.

cms_22265/5.jpg

I conduttori sono Vito Cioce, Marcella Sullo e Daniela Mecenate, tre voci suadenti, che ti affascinano e accolgono, simpatici tanto da tenerti incollato ad ascoltare e seguire ogni secondo della trasmissione.

Il gioco dei miniplot è un continuo sfidarsi alla creatività, all’originalità di scrivere un racconto sensato breve, e ogni lunedì è interessante, divertente ascoltare le storie che sono sempre una diversa dall’altra e intriganti, lette poi dalle voci dei conduttori diventano ancora più accattivanti.

Ascoltare gli ospiti è sempre una crescita culturale.

Ogni lunedì caratterizza la trasmissione la “Sana istigazione alla lettura”, i conduttori suggeriscono nuove proposte editoriali di lettura.

Inoltre tra una serie di miniplot, interventi degli ospiti e letture dei racconti vengono proposti in ascolto brani musicali appropriati al tema della serata.

Ascoltare Radio Plot Machine non può che fare bene alla salute mentale e anche fisica, rilassa, accultura e diverte.

Carla Abenante

Tags:

Lascia un commento



Autorizzo il trattamento dei miei dati come indicato nell'informativa privacy.
NB: I commenti vengono approvati dalla redazione e in seguito pubblicati sul giornale, la tua email non verrà pubblicata.

International Web Post

Direttore responsabile: Attilio miani
Condirettore: Antonina Giordano
Editore: Azzurro Image & Communication Srls - P.iva: 07470520722

Testata registrata presso il Tribunale di Bari al Nrº 17 del Registro della Stampa in data 30 Settembre 2013

info@internationalwebpost.org
Privacy Policy

Collabora con noi

Scrivi alla redazione per unirti ad un team internazionale di persone dinamiche ed appassionate!

Le collaborazioni con l’International Web Post sono a titolo gratuito, salvo articoli, contributi e studi commissionati dal Direttore responsabile sulla base di apposito incarico scritto secondo modalità e termini stabiliti dallo stesso.


Seguici sui social

Newsletter

Lascia la tua email per essere sempre aggiornato sui nostri contenuti!

Iscriviti al canale Telegram