LA LEGA HA RESO UFFICIALE IL CALENDARIO DELLA SERIE A

GRAVINA (FIGC): “L’ALGORITMO METTE TUTTI NELLE STESSE CONDIZIONI”

LA_LEGA_HA_RESO_UFFICIALE_IL_CALENDARIO_DELLA_SERIE_A_.jpg

La Lega ha ufficializzato il nuovo calendario del campionato di Serie A che, come già annunciato nei giorni scorsi, partirà il 20 giugno con i recuperi della sesta giornata di ritorno (Atalanta - Sassuolo, Hellas Verona - Cagliari, Inter - Sampdoria e Torino – Parma) e terminerà il 2 agosto.

Da precisare che il calendario si ferma alla quartultima giornata. Gli ultimi tre turni, infatti, saranno definiti in un secondo momento allorquando saranno più chiari gli obiettivi e le classifiche delle squadre.

Per quanto riguarda gli orari, invece, sono stati confermati i seguenti slot: 17.15, 19.30 e 21.45. Saranno solo dieci le partite diurne, una cinquantina le partite preserali e oltre la metà dei match in fascia serale.

cms_17732/2_giornaletrentino.jpg

Va inoltre precisato che non saranno giocate partite diurne (17.15) sui campi di Cagliari, Lecce e Napoli. La disposizione del numero di partite durante il week-end non cambierà format: una gara sarà giocata il venerdì o lunedì, tre il sabato e sei la domenica (di cui quattro alle 19.15).

Nei turni infrasettimanali, invece, si giocherà martedì, mercoledì e giovedì sempre in queste due fasce orarie: 19.30 e 21.45.

Premesso ciò, i fari saranno puntati in particolare sulle prime due squadre che scenderanno in campo dopo la sospensione di marzo: Torino e Parma. Appuntamento dunque per il campionato a sabato 20 giugno alle 19.30.

IL PIANO C: L’ALGORITMO

Il Presidente della Figc Gabriele Gravina, intanto, è tornato sulla questione dell’algoritmo da utilizzare nel caso di uno stop definitivo dei campionati. Un argomento che ha fatto discutere non poco.

cms_17732/3_gravina_adnkronos_Fotogramma_ok.jpg

“È vero - ha dichiarato Gravina al programma ‘Tutti Convocati’ su Radio 24 - c’è un ampio dibattito su questo argomento. Mi dispiace che sia stato frainteso il senso dell’algoritmo. È un procedimento sistematico di calcolo per arrivare ad un prodotto che si chiama ponderazione delle classifiche. Non stravolge i meriti sportivi. Si applica con criteri minimi, cioè aver svolto almeno 3-4 partite ed è un principio di onestà, di giustizia ed equità. Io non so se dopo 3 o 4 giornate di campionato tutti hanno disputato lo stesso numero di gare. Cosa vogliamo fare? Cristallizzare la classifica e non tenere conto che qualcuno in quel momento è penalizzato? Questa è la domanda da fare. L’algoritmo, invece, è un calcolo matematico che mette tutti nelle stesse condizioni. Non è una media secca, ma una valutazione che tiene conto delle partite che sono state giocate in casa, fuori casa, eventualmente di quelle che sono ancora da disputare, dei gol fatti, dei gol subìti, e quindi c’è una valutazione in termini di correttivi che hanno una minima influenza. Resta però il principio di equità ad una classifica che deve essere ponderata. Ma deve restare solo un’assicurazione. Se noi tutti siamo responsabili nell’applicare le regole e nello stare insieme, credo che il campionato non dovrebbe subire grandi sussulti e si dovrebbe arrivare fino alla fine”.

In effetti, l’algoritmo, così come è stato spiegato da Gravina, tiene conto di una serie di fattori che non sono di secondaria importanza quando si devono determinare le classifiche. Il numero di partite o il numero di gare giocate in trasferta piuttosto che in casa, i gol fatti o subìti sono variabili che possono influenzare una classifica. Non si tratta dunque di una media punti semplice come quella che, per esempio, si voleva applicare nella Lega Pro e che, pur parlando di meriti sportivi, non teneva conto di nessuna di queste variabili.

Fermo restando che gli obiettivi nello sport andrebbero sempre raggiunti sul campo, è evidente che, in situazioni eccezionali come questa, l’algoritmo – che rappresenta comunque solo il Piano C – resta pur sempre il male minore.

(Foto da giornaletrentino.it adnkronos.com Fotogramma – si ringrazia)

Rino Lorusso

Tags:

Lascia un commento



<<Pagina Precedente | Stampa | Torna Su


Meteo


News by ADNkronos


Politica by ADNkronos


Salute by ADNkronos