LA JUVENTUS SUONA LA ‘NONA’ IN SUPERCOPPA DI LEGA

Pirlo ringrazia CR7 e Morata per il primo trofeo da allenatore, mentre piange Insigne per il rigore fallito

LA_JUVENTUS_SUONA_LA__NONA_IN_SUPERCOPPA_DI_LEGA_21_1_21_.jpg

Al ‘Mapei Stadium’ di Reggio Emilia - ancora tristemente vuoto per le restrittive norme anti-covid – la Juventus si aggiudica la 33ma edizione della Supercoppa di Lega battendo il Napoli per 2-0 grazie alle reti, nel secondo tempo, di Ronaldo (64’) e Morata (95’). Una risposta importante dei bianconeri alle aspre critiche piovute in settimana dopo la bruciante sconfitta in campionato contro l’Inter. Per la Juve, così, giunta alla nona Supercoppa, è il momento del riscatto. Ma non è stata una partita facile in quanto le due squadre si sono rispettate. Una gara dai due volti. Un primo tempo sostanzialmente equilibrato, giocato a ritmi blandi, con una occasione importante per Lozano neutralizzata dal portiere juventino e poco altro. La ripresa, invece, regala emozioni soprattutto dopo il gol bianconero. La gara, come era prevedibile, si infiamma. Cresce la Juve, ma è il Napoli ad andare vicino al gol per ben due volte. Prima Insigne (79’) fallisce clamorosamente dal dischetto e poi Lozano (94’), da due passi, si vede negare il gol da un ottimo Szczesny. Ma la partita regala ancora un’ultima emozione perché la Juve raddoppia con Morata (95’) al termine di una veloce ripartenza proprio all’ultimo respiro.

Piange, dunque, Insigne per la grande occasione sprecata, mentre può sorridere Pirlo al suo primo trofeo da allenatore.

cms_20703/2_Pirlo_AFP_Fg_buona_ok.jpg

Era importante vincere – ha dichiarato il tecnico bianconero ai microfoni di Rai1 – e farlo da allenatore è ancora più bello soprattutto se sei alla guida di una grande squadra. Mi dispiace per Gattuso, ma sono contento per la vittoria. Una risposta alle tante critiche che non meritavamo dopo la gara con l’Inter. Il gruppo mi segue e anche questa sera hanno dato prova di attaccamento alla squadra con questa grande prestazione. So che nel calcio ci alti e bassi e quindi sono preparato. Quando alleni la Juventus dal nulla è evidente che ci stanno le critiche.

TECNOLOGIA E INNOVAZIONE - Ma la PS5 Supercup,è stata caratterizzata anche da una importante novità: l’introduzione, per la prima volta in Europa, di una telecamera dinamica in grado di effettuare particolari inquadrature nel corso della gara come accade alla Playstation. L’innovativa tecnologia – si legge nel comunicato della Lega - introdotta da Lega Serie A, permette di seguire il movimento del pallone grazie a uno scorrimento laterale della camera lungo cavi posti sulla tribuna principale. Un modo nuovo di raccontare una partita di calcio in Europa, con un’inquadratura spesso presente nei principali videogiochi di calcio. La telecamera offre agli spettatori la possibilità di vivere la partita come se si trovassero in un videogioco della console PS5, Title Sponsor della competizione”.

Una finale avvincente, dunque, non solo per la sfida sul campo tra due grandi del calcio italiano, ma anche per l’introduzione della telecamera dinamica, una novità che ha introdotto, di fatto, anche il calcio europeo in una dimensione sempre più tecnologica e sempre più vicina alle mutevoli esigenze del telespettatore.

(Foto da legaseriea.it e adnkronos.com Afp e Fotogramma - si ringrazia)

Rino Lorusso

Tags:

Lascia un commento



<<Pagina Precedente | Stampa | Torna Su


Meteo


News by ADNkronos


Politica by ADNkronos


Salute by ADNkronos