LA FISDIR PUGLIA CERCA UNA CASA

«Perché in una casa c’è amore»

1619487734LA_FISDIR_PUGLIA_CERCA_UNA_CASA.jpg

La Fisdir, poco conosciuta ma di estrema importanza per migliaia di persone, è la Federazione Sportiva Paralimpica (riconosciuta dal Comitato Italiano Paralimpico) che si occupa della gestione delle attività sportive per atlete e atleti con disabilità intellettiva e relazionale. Durante l’ultimo anno tutte e tutti ci siamo dovuti adeguare alla chiusura delle palestre e dei centri sportivi e, con grande dispiacere, siamo corsi ai ripari praticando esercizio fisico autonomamente a casa o, quando possibile, all’aperto. Quello che è mancato, però, è stato il contesto sociale del praticare sport con le altre e gli altri, problematica che ha colpito tutte e tutti noi, soprattutto le atlete e gli atleti con disabilità.

cms_21692/foto_1.jpg

In quest’ottica, e dopo questo periodo particolarmente difficile, nasce Casa Fisdir Puglia, un progetto di comunicazione e marketing della Federazione degli sport paralimpici che punta alla sensibilizzazione nel territorio delle aziende in qualità di partner, per stare accanto alle tesserate e ai tesserati. La Fisdir è una grande famiglia e merita di avere una Casa, come sostiene la delegata regionale Fisdir, Floriana de Vivo: “Non cerchiamo la sponsorizzazione classica. Cerchiamo amici disposti a conoscere la nostra famiglia e che possano sposare questo progetto sportivo

cms_21692/foto_2.jpg

Ogni anno ­- aggiunge Floriana De vivo - siamo impegnati in eventi sportivi federali nazionali e internazionali, e potremo far conoscere alle altre regioni le famiglie che abitano la nostra grande Casa”. Nella Fisdir ogni atleta è la benvenuta e il benvenuto per gareggiare: ogni limite è un punto di partenza per favorire una completa autonomia alle atlete e agli atleti, favorendo momenti di socialità fra loro, oltre il focus sulla prestazione fisica. Concludo con le parole della delegata regionale, con l’auspicio che questa realtà venga (ri)conosciuta e valorizzata: “Abbiamo voglia di correre, abbiamo voglia di farci conoscere e di abbracciare le realtà del territorio. Lo sport è questo: tendere la mano al compagno, fare squadra all’interno dello spogliatoio. A noi, piace dire, essere casa. Perché in una casa c’è amore”.

Nicòl De Giosa

Tags:

Lascia un commento



<<Pagina Precedente | Stampa | Torna Su


Meteo


News by ADNkronos


Politica by ADNkronos


Salute by ADNkronos