LA DIGITALIZZAZIONE DEI SERVIZI PUBBLICI IN EUROPA

È cresciuta del 44,32% tra il 2016 ed il 2021 nei paesi DESI

1658377130LA_DIGITALIZZAZIONE_DEI_SERVIZI_PUBBLICI_IN_EUROPA_EUROPA_Bandiera.jpg

Il DESI Index calcola il valore dei servizi digitali in Europa, calcolati come una variabile composta di sotto-variabili relative all’utilizzo dell’e-government, ovvero:

cms_26858/Foto_1.jpg

I servizi digitali pubblici coincidono sostanzialmente con tutti quei servizi che vengono offerti nell’ambito dell’e-government e degli open data.

Ranking dei servizi pubblici digitali in Europa nel 2021. L’Estonia è al primo posto in Europa per valore dei servizi pubblici digitali nel 2021 con un valore pari a 22,94, seguita dalla Danimarca con un valore pari a 21,77 e dalla Finlandia con un valore pari a 21,68. A metà classifica vi è la Francia con un valore pari a 18,25 unità, seguito dal Portogallo con un valore pari a 17,24, e dalla Slovenia con un valore pari a 17,00 unità. Chiudono la classifica l’Ungheria con un valore pari a 12,29, la Grecia con un valore pari a 10,49, e la Romania con un valore pari a 5,37 unità.

Ranking dei paesi europei per valore della variazione percentuale del valore dei servizi pubblici digitali tra il 2016 ed il 2021. La Romania è al primo posto per valore della variazione percentuale del valore dei servizi pubblici digitali tra il 2016 ed il 2021 con un valore pari a 151,55% pari ad un ammontare di 3,24 unità, la Grecia è al secondo posto con un valore pari a 64,06% pari ad un ammontare di 4,09 unità, seguita dalla Polonia con una variazione pari ad un ammontare di 61,63% pari ad un ammontare di 5,25 unità. A metà classifica vi sono la Slovacchia con un valore pari a 44,07% pari ad un ammontare di 4,11 unità, la Lettonia con un valore pari a 43,96% pari ad un ammontare di 6,08 unità, e l’Austria con una variazione di 43,63% pari ad un ammontare di 6,06 unità. Chiudono la classifica il Portogallo con un valore pari a 34,29% pari ad un ammontare di 4,4 unità, seguito da Malta con un valore pari a 33,74% pari ad un ammontare di 5,31 unità e dal Lussemburgo con un valore pari a 32,3% pari ad un ammontare di 4,84 unità.

Clusterizzazione con algoritmo k-Means ottimizzato con il coefficiente di Silhouette. Di seguito viene realizzata una analisi con algoritmo k-Means ottimizzato con il coefficiente di Silhouette. L’analisi mostra la presenza di due clusters. I clusters sono indicati di seguito:

  • Cluster 1: Polonia, Croazia, Slovacchia, Bulgaria, Ungheria, Repubblica Ceca, Grecia, Cipro, Italia, Romania, Slovenia, Germania, Belgio;
  • Cluster 2-C2: Irlanda, Svezia, Lussemburgo, Spagna, Malta, Paesi Bassi, Lettonia, Finlandia, Austria, Danimarca, Lituania, Estonia, Francia, Portogallo;

Attraverso l’analisi del valore della mediana del cluster, risulta che il valore del cluster 2-C2 è pari ad un ammontare di 20,07, mentre il valore del cluster 1-C1 è pari ad un ammontare di 20,07. Ne deriva pertanto che i paesi del Cluster 2-C2 hanno dei livelli di digitalizzazione dei pubblici servizi assai più elevati rispetto ai paesi del Cluster 1-C1. Dal punto di vista geografico risulta essere abbastanza evidente che i paesi del C2 riguardano soprattutto il Nord Europa e l’Europa centrale-continentale con eccezione della Spagna e del Portogallo, della Germania, del Belgio e dei paesi del Baltico. Mentre i paesi del C1 sono sostanzialmente i paesi dell’Europa meridionale ed orientale con le medesime eccezioni indicate precedentemente.

Network Analysis con applicazione del metodo della distanza di Manhattan. Di seguito viene presentata una network analysis attraverso l’applicazione del metodo della distanza di Manhattan. Nello specifico vengono ad essere individuate 2 strutture a network complesse e 3 strutture a network semplificate ovvero composte da due soli nodi. Viene rilevata una struttura network complessa costituita da Germania, Belgio e Slovenia. In modo particolare:

  • La Germania è connessa alla Slovenia con un valore della connessione pari a 0,048, e con il Belgio con un valore pari a 0,07;
  • Il Belgio è connesso alla Germania con un valore pari a 0,07 unità e con la Slovenia con un valore pari a 0,097 unità;
  • La Slovenia è connessa alla Germania con un valore pari a 0,048 unità e con il Belgio con un valore pari a 0,097 unità.

Esiste una struttura a network complessa costituita da Austria, Paesi Bassi, Lettonia, e Spagna. Ovvero:

  • I Paesi Bassi sono connessi alla Lettonia con un valore pari a 0,11 unità, con la Spagna con un valore pari a 0,047 unità, con l’Austria con un valore pari a 0,072 unità;
  • L’Austria è connessa con i Paesi Bassi con un valore pari a 0,072 unità, con la Spagna per un valore pari a 0,1 unità;
  • La Spagna è connessa ai Paesi Bassi con un valore pari a 0,047 unità, con la Lettonia con un valore pari a 0,12 unità, con l’Austria con un valore pari a 0,1 unità;
  • La Lettonia ha una connessione con la Spagna per un valore pari a 0,12 unità e con i Paesi Bassi con un valore pari a 0,11 unità.

Inoltre, vi sono tre strutture a network semplificate ovvero costituite da una struttura biunivoca tra due paesi:

  • La Finlandia ha una relazione biunivoca con la Danimarca per un valore pari 0,041 unità;
  • La Bulgaria è connessa alla Croazia con una relazione biunivoca pari ad un valore di 0,058 unità;
  • La Slovacchia ha una connessione biunivoca con la Bulgaria pari ad un ammontare di 0,11 unità.

Conclusioni. I dati mostrano che il valore della digitalizzazione dei servizi pubblici è cresciuto nel periodo tra il 2016 ed il 2021 nei paesi rappresentati dall’indice DESI per un valore pari a 44,32%. La digitalizzazione dei pubblici servizi manifesta una struttura geografica che non contrappone il Nord al Sud Europa, per quanto inevitabilmente il Nord abbia dei livelli più elevati rispetto ai paesi del Sud. Occorre considerare che la digitalizzazione dei servizi pubblici non ha soltanto un valore in termini di crescita economica. Infatti, la digitalizzazione dei servizi pubblici ha un ruolo anche nell’incrementare la possibilità di democraticizzare i diritti dei cittadini incrementando la fiducia della popolazione nei confronti delle istituzioni.

cms_26858/Foto_2.jpg

cms_26858/Foto_3.jpg

cms_26858/Foto_4.jpg

Angelo Leogrande

Tags:

Commenti per questo articolo

[*COMMENTI*]

<<Pagina Precedente | Stampa | Torna Su


News by ADNkronos


Salute by ADNkronos