LA BELLA E LE SETTE BESTIE

Le foto che hanno fatto la storia

1651458201R8_LE_FOTO_CHE_HANNO_FATTO_LA_STORIA.jpg

Nel 1991 ebbe una forte risonanza mediatica una campagna pubblicitaria dell’azienda di abbigliamento Kenar Enterprises Ltd., realizzata a Savoca, in Sicilia, dove i fotografi Rocco La Spata e Charles De Caro fecero posare la top model Linda Evangelista insieme a sette anziane donne locali, dicendo loro che si trattava di una campagna contro l’AIDS e pagandole appena 10.000 lire.

L’immagine venne costruita in modo da far spiccare talmente tanto la differenza tra la Evangelista, bellissima e statuaria, e le sette signore molto dignitose, ma molto poco conformi ai canoni di bellezza imposti dalla pubblicità, che il manifesto venne ribattezzato “La bella e le sette bestie”.

cms_25882/linda.jpg

Gli scatti ovviamente scatenarono accese polemiche e una delle donne inconsapevolmente coinvolte intraprese un’azione civile nei confronti della Kenar Enterprises.

Nel 2000 l’azienda fu costretta al pagamento di 20 milioni di lire come risarcimento danni alla donna, nel frattempo deceduta.

Gruppo arte e cultura di Orietta Paganotti

Tags:

Lascia un commento



Autorizzo il trattamento dei miei dati come indicato nell'informativa privacy.
NB: I commenti vengono approvati dalla redazione e in seguito pubblicati sul giornale, la tua email non verrà pubblicata.

International Web Post

Direttore responsabile: Attilio miani
Condirettore: Federica Marocchino
Condirettore: Antonina Giordano
Editore: Azzurro Image & Communication Srls - P.iva: 07470520722

Testata registrata presso il Tribunale di Bari al Nrº 17 del Registro della Stampa in data 30 Settembre 2013

info@internationalwebpost.org
Privacy Policy

Collabora con noi

Scrivi alla redazione per unirti ad un team internazionale di persone dinamiche ed appassionate!

Le collaborazioni con l’International Web Post sono a titolo gratuito, salvo articoli, contributi e studi commissionati dal Direttore responsabile sulla base di apposito incarico scritto secondo modalità e termini stabiliti dallo stesso.


Seguici sui social

Newsletter

Lascia la tua email per essere sempre aggiornato sui nostri contenuti!

Iscriviti al canale Telegram