L’ANGOLO DELLA BELLEZZA

I MILLE USI DELL’ACETO DI MELE

I_MILLE_USI_DELL_ACETO_DI_MELE.jpg

Con il suo aroma pungente e inconfondibile, l’aceto di mele è il protagonista assoluto di tanti rimedi naturali. Contiene preziosi nutrienti, in grado di apportare tanti benefici al nostro organismo, tra cui diversi sali minerali - calcio, fosforo, fluoro, ferro… - e numerose vitamine. Pertanto, non viene utilizzato solamente per condire verdure ed altri alimenti, ma anche come potente detergente per il corpo e per la nostra casa. Uno degli usi cosmetici tipici è infatti quello destinato ai capelli, perché grazie alle sue proprietà li deterge e li lucida. E’ inoltre utilizzato come efficace anticellulite e, in generale, per favorire il dimagrimento.

cms_8653/2.jpg

L’aceto di mele si ricava dalla fermentazione del sidro di mele, è di colore giallo ed è decisamente meno acido del comune aceto di vino, motivo per cui molti lo preferiscono al classico aceto per condire verdure e insalate. Grazie alla sua composizione, fa bene in primis alla digestione poiché contiene una sostanza chiamata pectina, che regola i movimenti intestinali, favorendo così la digestione e l’escrezione. La sua funzione disinfettante e purificante permette inoltre di liberare il fegato dalle tossine, fungendo in questo modo da disintossicante, di abbassare il livello del colesterolo e riequilibrare il pH naturale della pelle e degli organi interni, prevenendo così le infezioni.

cms_8653/3.jpg

Sapete che viene utilizzato anche per curare le micosi? L’aceto di mele è un ottimo rimedio per curare i funghi in qualsiasi parte del corpo si presentino. Si può applicare direttamente sulla parte interessata oppure versare uno o due bicchieri nell’acqua della vasca quando si fa il bagno. Distribuito direttamente sui capelli diventa una maschera rivitalizzante in grado di renderli morbidi, sani e lucenti; allo stesso modo, passato direttamente sulle unghie e lasciato agire con un dischetto di cotone per qualche minuto, diventa un ottimo rinforzante per le unghie sfaldate e tendenzialmente fragili.

cms_8653/4.jpg

Possiamo addirittura utilizzarlo per disinfettare le pelli acneiche, tamponandolo sulle parti interessate e facendolo agire per qualche minuto, per poi risciacquare con acqua tiepida. In soli 5 giorni, è in grado di attenuare o addirittura eliminare le macchie scure della pelle, regalandovi una pelle idratata, lucente e tonica. In questo caso, è preferibile acquistare l’aceto di mele biologico, ossia non raffinato, non filtrato e non pastorizzato poiché più efficace. Pulite accuratamente la pelle, inumidite il batuffolo o il dischetto in circa 10 ml di aceto di mele e applicatelo in modo diretto sulle macchie del viso, lasciandolo agire tutta la notte. Al mattino seguente, lavate il viso come da abitudine. Ripetete questo trattamento per almeno 5 giorni prima di andare a dormire. I risultati saranno davvero sorprendenti: la pelle del viso “respirerà” e apparirà più radiante che mai.

Anna Di Fonzo

Tags:

Lascia un commento



<<Pagina Precedente | Stampa | Torna Su


Meteo


News by ADNkronos


Politica by ADNkronos


Salute by ADNkronos


App