Incentivi in favore delle aggregazione di imprese

incentivi.jpg

E’ stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il Decreto Ministeriale del 17 febbraio 2015 che disciplina gli incentivi per le aggregazioni di imprese attive nei settori manifattura sostenibile e artigianato digitale.

Le domande potranno essere trasmesse, a partire dal 1° luglio e sino alle ore 12.00 del 25 settembre 2015, tramite posta elettronica all’indirizzo dgiai.artigianatodigitale@pec.mise.gov.it

Nazionale

Beneficiari

Imprese formalmente riunite in numero almeno pari a 15 in :

  • associazione temporanea di imprese (ATI);
  • raggruppamento temporaneo di imprese (RTI);
  • contratto di rete.

I raggruppamenti, così come indicati, devo essere costituiti da imprese artigiane o microimprese in misura almeno pari al 50%.

Progetti

Progetti finalizzati a:

  • creazione di centri di sviluppo software e hardware a codice sorgente aperto;
  • creazione di centri per l’incubazione di realtà innovative nel mondo dell’artigianato digitale;
  • creazione di centri per servizi di fabbricazione digitale;
  • messa a disposizione di tecnologie di fabbricazione digitale;
  • creazione di nuove realtà artigianali o reti manifatturiere incentrate sulle tecnologie di fabbricazione digitale.

I progetti dovranno prevedere spese ammissibili non inferiori a 100.000,00 euro e non superiori a 1.400.000,00.

Agevolazione

Finanziamento pari al 70% delle spese ammissibili restituito in misura pari all’85%.

Documenti

Decreto Ministeriale del 17 febbraio 2015.

scadenza

ore 12.00 del 25 settembre 2015

info

vai sul sito

Massimo Favia

Tags:

Commenti per questo articolo

[*COMMENTI*]

<<Pagina Precedente | Stampa | Torna Su


News by ADNkronos


Salute by ADNkronos