Il calendario delle nuove consultazioni

Il_calendario_delle_nuove_consultazioni_27_8_2019.jpg

Silenzio e cautela continuano ad essere d’obbligo, sempre in attesa di quelle "decisioni chiare e in tempi brevi" auspicate al termine del primo giro di consultazioni. Ma alcuni elementi che stanno emergendo di ora in ora lasciano presupporre che al Quirinale arrivino segnali chiari per un possibile accordo, che nei prossimi due giorni potrebbe portare ad uno sblocco della crisi e alla rapida nascita di un nuovo esecutivo.

cms_13975/2.jpg

Il calendario del secondo giro di consultazioni del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, diffuso già a metà pomeriggio, poco prima che si incontrassero Luigi Di Maio e Nicola Zingaretti, il confronto in serata tra i due leader politici e il premier uscente Giuseppe Conte, la scansione temporale degli incontri al Colle, che inizieranno domani pomeriggio e si prolungheranno praticamente fino all’ora di cena di mercoledì, sembrano rappresentare chiari indizi che i segnali inviati dagli sherpa di M5S e Pd lascino intendere che il confronto in atto possa sfociare in un accordo di governo.

cms_13975/3.jpg

Di qui perciò la decisione di concedere praticamente 48 ore per compiere tutte le verifiche e le interlocuzioni necessarie, per arrivare dal capo dello Stato con l’assicurazione di essere in grado di stilare "un programma per governare il Paese". Presupposto che potrebbe consentire a Mattarella di conferire già nella serata di mercoledì o nella mattinata di giovedì l’incarico per formare il nuovo esecutivo.

cms_13975/4v.jpgLe nuove consultazioni cominceranno oggi alle 16 e si concluderanno alle 19 di domani. Si comincia dunque oggi, martedì. Il primo ad essere sentito telefonicamente, perché non si trova a Roma, il presidente emerito della Repubblica Giorgio Napolitano.

cms_13975/5.jpg

Alle 16 è il turno della presidente del Senato Maria Elisabetta Alberti Casellati mentre alle 17 salirà al Quirinale il presidente della Camera Roberto Fico.

cms_13975/6.jpg

Alle 18,20 è la volta del Gruppo misto del Senato, con la presidente Loredana De Petris, il vicepresidente Riccardo Nencini, rappresentante della componente Psi, Pietro Grasso per la componente Liberi e Uguali, Emma Bonino rappresentante di ’Più Europa con Emma Bonino’ e Ricardo Antonio Merlo per il Maie (Movimento Associativo Italiani all’Estero).

cms_13975/7.jpg

Alle 18,40 il Gruppo misto della Camera con il presidente Manfred Schullian, Alessandro Fusacchia, vicepresidente e rappresentante di +Europa-Centro democratico, Renate Gebhard, vicepresidente e rappresentante della componente Minoranze linguistiche, Maurizio Lupi, vicepresidente e rappresentante della componente ’Noi con l’Italia - Usei’, Beatrice Lorenzin, vicepresidente del Gruppo Misto e rappresentante della componente ’Civica popolare Ap-Psi-Area civica’, Catello Vitiello, vicepresidente e rappresentante della componente ’Sogno Italia-10 volte meglio’ e Antonio Tasso, per il Maie (Movimento Associativo Italiani all’Estero).

cms_13975/8.jpg

Domani, le consultazioni al Quirinale cominciano alle 10, con il Gruppo per le autonomie (Svp-Patt-Uv) del Senato, con la presidente Julia Unterberger, il vicepremier Albert Laniece (Uv) e Gianclaudio Bressa, componente del Gruppo Parlamentare per le Autonomie.

cms_13975/9.jpg

Alle 10,30 sale al Colle il gruppo Liberi e Uguali della Camera, con il presidente Federico Fornaro e la vicepresidente vicaria Rossella Muroni.

cms_13975/10.jpg

Alle 11 al Quirinale Fratelli d’Italia con il capo del movimento Giorgia Meloni e i capigruppo di Senato e Camera Luca Ciriani e Tommaso Foti.

cms_13975/11.jpg

Alle 16 tocca al Partito democratico con i capigruppo al Senato e alla Camera Andrea Marcucci e Graziano Delrio, il segretario Nicola Zingaretti, il presidente Paolo Gentiloni e il vicesegretario Paola De Micheli.

cms_13975/12.jpg

Alle 17 i gruppi di Forza Italia-Berlusconi presidente, con il presidente Silvio Berlusconi, il vicepresidente Antonio Tajani e i capigruppo al Senato Anna Maria Bernini e alla Camera Mariastella Gelmini.

cms_13975/13.jpg

Alle 18 tocca ai gruppi Lega-Salvini premier. La delegazione è formata dal segretario Matteo Salvini e dai capigruppo di Senato e Camera, Massimiliano Romeo e Riccardo Molinari.

cms_13975/14.jpg

Alle 19, chiude le consultazioni il Movimento 5 stelle con il capo politico Luigi Di Maio e i capigruppo Stefano Patuanelli al Senato e Francesco D’Uva alla Camera.

Redazione

Tags:

Lascia un commento



<<Pagina Precedente | Stampa | Torna Su


Meteo


News by ADNkronos


Politica by ADNkronos


Salute by ADNkronos


App