IN ITALIA ULTERIORI 45.621 CONTAGI E ALTRI 171 MORTI

I dati dalle Regioni - Burioni: "Ancora 171 morti, autorità facciano subito chiarezza" - Bassetti: "Obbligo mascherine a ottobre? Passo indietro clamoroso"

4_8_2022.jpg

cms_27021/4.jpg

cms_27021/Min_Sanita_ISS_Prot_Civ.jpgIn Italia ulteriori 45.621 contagi e altri 171 morti

Sono 45.621 i nuovi contagi da Coronavirus in Italia oggi, 3 agosto 2022, secondo i dati e i numeri Covid - regione per regione - del bollettino della Protezione Civile e del ministero della Salute.

Si registrano inoltre altri 171 morti.

I tamponi, tra molecolari e antigenici, processati nelle ultime 24 ore sono 255.797 (precedente 354.431) che fanno rilevare un tasso di positività al 17,8% (18,3% precedente). In calo i ricoveri per un totale di 10.006 (-239); in aumento, invece, le terapie intensive per un totale di 396 (+10).

cms_27021/italia.jpg

I dati dalle Regioni

(Bollettino Covid- 3 Agosto 2022)

Lazio

Sono 4.047 i nuovi contagi da coronavirus oggi 3 agosto nel Lazio, secondo i dati dell’ultimo bollettino covid-19. Si registrano altri 22 morti. "Oggi nel Lazio, su 4.047 tamponi molecolari e 16.536 tamponi antigenici per un totale di 20.583 tamponi, si registrano 4.047 nuovi casi positivi (-961); sono 22 i decessi (+4), 1.029 i ricoverati (-47), 61 le terapie intensive (stabili) e +10.823 i guariti. Il rapporto tra positivi e tamponi è al 19,6%. I casi a Roma città sono a quota 1.778", sottolinea l’assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato, nel bollettino Covid quotidiano.

Lombardia

Sono 5.572 i nuovi contagi da coronavirus oggi 3 agosto 2022 in Lombardia, secondo dati e numeri dell’ultimo bollettino Covid-19 della Regione. Si registrano altri 20 decessi. In totale in Lombardia sono 41.633 le vittime da inizio pandemia. I tamponi effettuati sono 35.737, mentre il rapporto test/positivi si attesta al 15,5%. Calano i ricoveri in terapia intensiva: 47 (-3) mentre i ricoverati nei reparti ordinari scendono a 1.348 (-27). In provincia di Milano i nuovi positivi sono 1.502, di cui 528 a Milano città. Quanto alle altre province lombarde, a Bergamo si registrano 650 nuovi casi, a Brescia 792, a Como 253, a Cremona 263, a Lecco 172, a Lodi 149, a Mantova 358, nella provincia di Monza e Brianza 456, a Pavia 342, a Sondrio 77 e a Varese 412.

Toscana

Sono 2.260 i nuovi contagi da coronavirus oggi 3 agosto in Toscana, secondo i dati dell’ultimo bollettino covid-19. Si registrano altri 9 morti. I nuovi casi, 451 confermati con tampone molecolare e 1.809 da test rapido antigenico, portano il totale a 1.344.844 dall’inizio dell’emergenza sanitaria e sono lo 0,2% in più rispetto al totale del giorno precedente. I guariti crescono dello 0,3% e raggiungono quota 1.242.902 (92,4% dei casi totali). Oggi sono stati eseguiti 1.956 tamponi molecolari e 12.004 tamponi antigenici rapidi, di questi il 16,2% è risultato positivo. Sono invece 3.083 i soggetti testati oggi (con tampone antigenico e/o molecolare, escludendo i tamponi di controllo), di cui il 73,3% è risultato positivo. Gli attualmente positivi sono oggi 91.494, -1% rispetto a ieri. I ricoverati sono 683 (23 in meno rispetto a ieri), di cui 28 in terapia intensiva (2 in più). De nuovi decessi, 4 sono uomini e 5 donne con un’età media di 89 anni. Questi i dati - accertati alle ore 12 di oggi sulla base delle richieste della Protezione Civile Nazionale - relativi all’andamento dell’epidemia in regione.

Emilia Romagna

Sono 4.191 i contagi da coronavirus in Emilia Romagna oggi, 3 agosto 2022, secondo numeri e dati covid del bollettino della regione. Registrati 17 morti. I nuovi casi sono stati rilevati su un totale di 21.891 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore, di cui 7.952 molecolari e 13.939 test antigenici rapidi. Complessivamente, la percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti è del 19,1%.

I pazienti attualmente ricoverati nelle terapie intensive dell’Emilia-Romagna sono 54 (+3 rispetto a ieri, +5,9%), l’età media è di 64,8 anni. Per quanto riguarda i pazienti ricoverati negli altri reparti Covid, sono 1.636 (-33 rispetto a ieri, -2%), età media 75,5 anni. Sul territorio, i pazienti ricoverati in terapia intensiva sono così distribuiti: 3 a Piacenza (+1 rispetto a ieri); 2 a Parma (invariato); 6 a Reggio Emilia (invariato); 7 a Modena (invariato); 13 a Bologna (invariato); 4 a Imola (invariato); 5 a Ferrara (+2); 1 a Ravenna (invariato); 3 a Forlì (invariato); 4 a Cesena (invariato); 6 a Rimini (invariato). L’età media dei nuovi positivi di oggi è di 49,6 anni.

Abruzzo

Sono 1.640 i nuovi contagi da coronavirus oggi 3 agosto in Sardegna, secondo i dati dell’ultimo bollettino covid-19. Si registrano altri 5 morti. Gli attualmente positivi sono 43.153 (-5626 rispetto a ieri). Di questi, 281 pazienti (-8 rispetto a ieri) sono ricoverati in ospedale in area medica; 10 (invariato rispetto a ieri) in terapia intensiva, mentre i restanti sono in isolamento domiciliare. Nelle ultime 24 ore sono stati eseguiti 1760 tamponi molecolari (2.426.119 in totale dall’inizio dell’emergenza) e 6358 test antigenici (4.134.773). Lo comunica l’Assessorato regionale alla Sanità.

Sardegna

Sono 1.168 i nuovi contagi da coronavirus oggi 3 agosto in Sardegna, secondo i dati dell’ultimo bollettino covid-19. Si registrano altri 5 morti. Sono stati processati in totale, fra molecolari e antigenici, 5.145 tamponi. I pazienti ricoverati nei reparti di terapia intensiva sono 15 (invariato rispetto al dato di ieri), 169 (-3) in area medica.

cms_27021/CORONAVIRUS-_NOTIZIE_E_PROVVEDIMENTI.jpg

cms_27021/BURIONI.jpgBurioni: "Ancora 171 morti, autorità facciano subito chiarezza"

"Anche oggi 171 morti di Covid" in Italia. "O li stiamo contando male (ma pare di no), o li stiamo curando male (posso sospettarlo, ma non ho elementi concreti per dirlo), o chissà cosa altro. Certamente le autorità devono chiarire subito la situazione".

Così su Twitter il virologo Roberto Burioni, docente all’Università Vita-Salute San Raffaele di Milano, commenta il numero dei decessi che spicca nel bollettino quotidiano sull’andamento della pandemia di Sars-CoV-2. Secondo il bollettino di oggi sono 45.621 i nuovi contagi da coronavirus in Italia e 171 i decessi.

cms_27021/Bassetti,Infettirologo.jpgBassetti: "Obbligo mascherine a ottobre? Passo indietro clamoroso"

"Non condivido per nulla che a ottobre si torni a indossare la mascherina obbligatoria.

E’ un tornare indietro clamoroso, che non andrebbe commesso in Italia.

Non facciamo altri errori". Lo sottolinea all’Adnkronos Salute Matteo Bassetti, direttore della Clinica di malattie infettive del Policlinico San Martino di Genova, commentando quanto sta accadendo in Germania, dove è stato presentato un progetto di legge secondo cui a ottobre in determinati contesti i Länder potrebbero reintrodurre l’obbligo di mascherina contro Covid-19.

"A ottobre non c’è nessun senso a continuare a usare la mascherina - rimarca Bassetti - Si può ragionare eventualmente sui mezzi pubblici, in alcune situazioni particolari, ma mi limiterei alla raccomandazione e non all’obbligo come stanno pensando in Germania".

"Io mi auguro che nel prossimo governo ci sia anche un profondo cambio nella gestione della pandemia. Nel 2022 la politica del ministero della Salute è stata completamente fallimentare. Quindi spero che con il prossimo Esecutivo ci sia una discontinuità", conclude l’infettivologo.

International Web Post

Tags:

Commenti per questo articolo

[*COMMENTI*]

<<Pagina Precedente | Stampa | Torna Su


News by ADNkronos


Salute by ADNkronos