INFLATION REDUCTION ACT

Il Senato Americano approva una serie di misure contro il riscaldamento globale

1659990522SENATO_APPROVA_INFLATION_ACT.jpg

cms_27084/0.jpgDopo lunghe e asfissianti negoziazioni, Biden insieme alla sua amministrazione è riuscito a presentare al Parlamento americano un ambizioso disegno di legge, che lo stesso Senato americano ha già approvato con 51 voti favorevoli e 50 voti contrari.

Determinante è stato l’ultimo voto favorevole, quello della vicepresidente Kamala Harris.

La Camera, invece, visionerà il progetto nei prossimi giorni, anche se si è certi dall’approvazione, assicurata dalla folta presenza democratica.

Il disegno di legge, di matrice democratica, è stato denominato “Inflation Reduction Act”, ed ha una portata di ben 740 miliardi di dollari a differenza del piano precedente, il “Build Back Better Act”, che invece contava 3500 miliardi di dollari.

Avrà come obiettivi il contrasto all’inflazione, la garanzia di una copertura sanitaria alle fasce più deboli della popolazione, tasse più elevate per le società e investimenti nel campo delle energie rinnovabili.

cms_27084/Foto_1.jpg

Analizzando nel dettaglio l’“Inflation Reduction Act”, ci si accorge che è un pacchetto di misure ben strutturato focalizzato sulla lotta al riscaldamento globale.

Infatti, esso prevede l’utilizzo di circa 300 miliardi di dollari destinati a ridurre il deficit creato dal disavanzo annuale tra entrate e uscite pubbliche con investimenti mirati e per il contrasto all’inflazione.

Inoltre, è previsto un altro investimento di circa 369 miliardi di dollari per contrastare le emissioni di carbonio con l’obiettivo di arrivare al 40% entro il 2030 e aumentare la produzione di energia sostenibile e rinnovabile.

Il disegno di legge prevede altresì altri 64 miliardi di dollari per aiutare le fasce più deboli della popolazione americana che hanno subito l’aumento dei costi per accedere alla sanità ed un aumento delle tasse per i cittadini più benestanti e le grandi imprese.

Antonio Conversano

Tags:

Lascia un commento



Autorizzo il trattamento dei miei dati come indicato nell'informativa privacy.
NB: I commenti vengono approvati dalla redazione e in seguito pubblicati sul giornale, la tua email non verrà pubblicata.

International Web Post

Direttore responsabile: Attilio miani
Condirettore: Federica Marocchino
Condirettore: Antonina Giordano
Editore: Azzurro Image & Communication Srls - P.iva: 07470520722

Testata registrata presso il Tribunale di Bari al Nrº 17 del Registro della Stampa in data 30 Settembre 2013

info@internationalwebpost.org
Privacy Policy

Collabora con noi

Scrivi alla redazione per unirti ad un team internazionale di persone dinamiche ed appassionate!

Le collaborazioni con l’International Web Post sono a titolo gratuito, salvo articoli, contributi e studi commissionati dal Direttore responsabile sulla base di apposito incarico scritto secondo modalità e termini stabiliti dallo stesso.


Seguici sui social

Newsletter

Lascia la tua email per essere sempre aggiornato sui nostri contenuti!

Iscriviti al canale Telegram