IL NEGOZIO DI MUSICA: RACHEL JOYCE Vs JASON MRAZ

1Libro1Canzone

09_NOTE_DI_CULTURA_musica.jpg

"Come faceva la gente ad entusiasmarsi per un pezzo di plastica luccicante? Non mi interessa quello che dicono gli altri, il futuro è il vinile,ripeteva Frank".

cms_19944/1.jpg

Inghilterra, 1988 Unity Street, Frank è il proprietario di un negozio di Vinili, si oppone alla modernità del tempo, si oppone alla vendita dei CD.

Il Vinile è meglio del CD: La Grafica, le Note di copertina, La possibilità di inserire una Traccia Nascosta, La Qualità del Suono. Per Frank non c’è ragione di vendere CD e quando gli viene ricordato che con il cd non c’è rumore di superficie è pronto a rispondere: "cosa c’entra la musica con la pulizia? La vita è piena di rumori di superficie! Volete ascoltare cera per mobili?"
L’ attività di Frank va oltre la semplice vendita di dischi, ama il suo lavoro, ama la musica, si rifugia nelle storie, nelle melodie di ogni disco ascoltato durante l’infanzia ed è da qui che parte la sua passione. Una madre fuori dal comune, che gli racconta ogni minimo dettaglio della musica che ascolta, storie sconosciute e inaspettate...
Frank rinuncia all’ amore per sè ma non all’amore per gli altri , è lo psicologo musicale dei suoi clienti, per ogni stato d’animo, per ogni problematica ha un disco da consigliare: musica classica, jazz, blues, rock, punk, per lui non esistono tabù.
Un giorno qualcuno arriva nella sua vita e tutto cambia , un disco inaspettato, un disco nuovo fatto di emozioni, un disco rivelatore, un disco che gli fa da specchio, un disco che lo spaventa. "Cosa succederà?"
Un Libro da esplorare che porta ad esplorarti, un libro pieno di musica e passione che conduce alla riflessione, a quanto sia importante mantenere, molto spesso, il proprio pensiero che sicuramente porterà alla vittoria. E’ la storia di un uomo generoso che cura gli altri con l’unico mezzo che conosce: la musica. Quella musica che ricerchiamo ogni volta che il nostro umore va un po’ giù. E’ un libro che canta la speranza e suona la determinazione, perché tutto a volte può sembrare insormontabile ma: “Ci vuole una notte per far sorgere l’alba e ci vuole un giorno per farti sbadigliare, fratello ci vuole un po’ di vecchio per farti giovane, ci vuole un po’ di freddo per conoscere il sole, ci vuole l’uno per avere l’altro…e non ci vuole tempo per innamorarsi ma
ci vogliono anni per sapere cos’è l’amore.” (LIFE IS WONDERFULL di Jason Mraz).

Chissà cosa penserebbe oggi Frank, di questo mondo musicale digitale, dove basta un click per ascoltare la musica, dove ogni giorno siamo bombardati da nuove uscite e non abbiamo il tempo di comprendere cosa stiamo ascoltando. Sicuramente affronterebbe nuovamente un fallimento per non tradire la sua anima e continuerebbe a dire: “il Futuro è il Vinile”.

Jennifer Iacovino

Tags:

Lascia un commento



<<Pagina Precedente | Stampa | Torna Su


Meteo


News by ADNkronos


Politica by ADNkronos


Salute by ADNkronos