IL MILAN VINCE IN TRASFERTA CONTRO LA SAMP E RESTA SALDAMENTE AL 1° POSTO

Vincono anche Inter, Juventus, Lazio e Napoli, mentre pareggia in casa la Roma

IL_MILAN_VINCE_IN_TRASFERTA_CONTRO_LA_SAMP_E_RESTA_SALDAMENTE_AL_1__POSTO_7_12_2020_CALCIO_SERIE_A.jpg

In attesa del posticipo di questa sera tra Fiorentina e Genoa (e della gara Udinese-Atalanta, sospesa per impraticabilità di campo e rinviata a data da destinarsi), la decima giornata del campionato di Serie A 2020-2021 si apre con la vittoria interna dell’Inter sul Bologna per 3-1. Le reti sono state realizzate da Lukaku e Hakimi (doppietta) per i nerazzurri e da Vignato, invece, per gli emiliani quando si era sul punteggio di 2-0. Un risultato importante per la squadra di Conte che, dopo le ultime vittorie in campionato e in Champions League, sembra aver ritrovato la brillantezza dei tempi migliori.

Risponde la Lazio che, in trasferta, supera lo Spezia per 2-1. Alle reti - entrambe nel primo tempo - di Immobile e Milinkovic-Savic, rispondono i padroni di casa - nella ripresa - con Nzola. Una vittoria importante che permette ai biancocelesti di riportarsi sulla scia delle grandi e di riavvicinarsi alla zona Champions.

cms_20241/2_Pirlo_AFP_Fg_buona_ok.jpg

E conquista tre punti anche la Juventus di Pirlo che, in rimonta, si aggiudica il derby contro il Torino per 2-1. Dopo il vantaggio granata - nel primo tempo - con N’Koulou, i bianconeri ribaltano il risultato nel finale di gara con McKennie e Bonucci. Un successo sofferto, ma prezioso che permette alla Juve di restare aggrappata all’Inter, seconda in classifica, e di non perdere ulteriore terreno dal Milan capolista.

Conquista l’intera posta in palio anche il Napoli che in trasferta batte il Crotone 4-0 grazie alle reti di Insigne, Lozano, Demme e Petagna. Da segnalare l’espulsione di Petraccione che costringe i calabresi a giocare in dieci dall’inizio del secondo tempo.

Termina 1-1, invece, fra Verona e Cagliari. Al vantaggio veneto realizzato da Zaccagni nel primo tempo, rispondono i sardi con Marin in avvio di ripresa.

Finiscono in parità (0-0) anche Parma-Benevento e Roma-Sassuolo. I giallorossi giocano in dieci, dalla fine del primo tempo, per l’espulsione di Pedro. Un pareggio che rallenta il cammino delle due squadre, scavalcate, in questo turno, da Napoli e Juventus.

Nel posticipo serale, infine, allo stadio ‘Luigi Ferraris’ di Genova il Milan batte la Sampdoria 2-1. Dopo le reti di Kessie (c.d.r.) e Castillejo per i rossoneri, Ekdal dimezza lo svantaggio per i padroni di casa nei minuti finali. Con questo successo i rossoneri confermano l’ottimo stato di forma e consolidano il primo posto in classifica con 26 punti, seguiti da Inter (21), Juventus e Napoli (20), Sassuolo (19), Roma (18) e Lazio (17).

(Foto da adnkronos.com Fotogramma e Afp - si ringrazia)

Rino Lorusso

Tags:

Lascia un commento



<<Pagina Precedente | Stampa | Torna Su


Meteo


News by ADNkronos


Politica by ADNkronos


Salute by ADNkronos