IL LIBRO CHE PARLA DI “STORIE E VIAGGI CHE CAMBIANO LA VITA”

Federico Pace Vs Cesare Cremonini - 1libro1canzone - di Jennifer Iacovino (Scrittrice)

09_NOTE_DI_CULTURA_musica.jpg

cms_19432/0.jpg“Controvento (2017)” di Federico Pace è il libro che porteresti ovunque: quando sei in treno, quando sei in autobus, quando sei in aereo. Mentre viaggi è la giusta compagnia per pensare, attraverso i viaggi altrui, al tuo di viaggio, a quello che ti ha cambiato, a quello che ti cambierà.

Un romanzo in cui si assaporano i percorsi di personaggi che, con il proprio carattere, la propria arte, le proprie esperienze, hanno disegnato prospettive “Controvento” per poi lasciare segni indelebili.

Attraversando epoche e luoghi differenti, Federico Pace ci porta nella vita di Paul Gauguin, Joni Mitchell, Albert Einstein, Keith Jarret, Frida Kahlo, Fernando Pessoa, Gabriel Garcia Marquez, Vincent Van Gogh, Salman Rushdie, José Matada, personaggi più o meno noti che hanno stravolto e dato luce alla propria vita attraverso il Viaggio. Leggendo si percepisce la determinazione, la forza, la malinconia, la solitudine, la felicità, l’amore e l’allegria; un mix di emozioni che ti portano a percepire il Cambiamento.

Questo è il romanzo che ti fa sperare, sognare, che soltanto guardando la copertina ti fa immaginare di essere su quella motocicletta a scoprire nuove realtà, a scoprire una nuova visione, a cogliere i mille cambiamenti; è la certezza che nonostante le avversità “Tutto Arriva Mentre Cammini”.

E’ il romanzo che, dopo averlo letto, Canta: “buon viaggio che sia un andata o un ritorno, che sia una vita o solo un giorno, che sia per sempre o un secondo… L’Incanto sarà Godersi un po’ la Strada”, canzone di Cesare Cremonini tratto dall’album “Più che Logico” , un testo che si incrocia benissimo con il senso del romanzo di Federico Pace, dove tutti i protagonisti non solo intraprendono un viaggio fisco, ma anche intrapersonale mettendo a nudo le proprie fragilità e saranno proprio queste ultime a dare senso a quel viaggio che li farà ritornare diversi, quel viaggio che svelerà lati caratteriali sconosciuti e che farà comprendere che molto spesso la fragilità si trasforma in forza e possibilità.

“Coraggio, lasciare tutto indietro e andare, partire per ricominciare, che non c’è niente di più vero di un miraggio e per quanta strada ancora c’è da fare amerai il finale”.

“Controvento” e “Buon Viaggio (share the love)”, un libro e una canzone per un momento di riflessione, che ti riporta nel passato, a pesare gli errori e a ricordare i sorrisi, un vero e proprio viaggio che diventa fotografia per ricordare l’animo dell’andata e la meraviglia del ritorno.

International Web Post

Tags:

Lascia un commento



<<Pagina Precedente | Stampa | Torna Su


Meteo


News by ADNkronos


Politica by ADNkronos


Salute by ADNkronos