IL BARI VINCE CONTRO LA VIBONESE E RIAPRE LA LOTTA PER IL 2° POSTO

Carrera: “Ci prendiamo questi tre punti. Avellino? Andiamo a giocare per vincere. Io ci ho sempre creduto al secondo posto”.

IL_BARI_VINCE_CONTRO_LA_VIBONESE_E_RIAPRE_LA_LOTTA_PER_IL_2°_POSTO_.jpg

Il Bari si regala una vigilia pasquale più tranquilla. Dopo il successo ottenuto contro la Paganese, infatti, la squadra biancorossa vince anche contro la Vibonese grazie alla rete, nel primo tempo, di Antenucci (33’) su calcio di rigore. Una vittoria importante - la diciassettesima vittoria stagionale, l’ottava in trasferta - nel segno della continuità, proprio ciò che è mancato alla squadra barese in questo campionato. Non è stata una partita particolarmente piacevole dal punto di vista del gioco, ma è ciò che serviva al Bari in questo momento. Tre punti per continuare a sperare nel secondo posto anche se la vittoria è arrivata contro una squadra di livello inferiore che si trova in piena zona retrocessione e che nelle ultime 20 giornate ha conquistato appena 15 punti (una vittoria, 7 sconfitte e 12 pareggi). E non è stato neppure semplice perché la squadra calabrese si è dimostrata solida e in grado di creare più di un grattacapo alla retroguardia biancorossa. Ma nel calcio non esistono partite facili ... e il Bari ne sa qualcosa. La squadra biancorossa, pertanto, pur non offrendo un grandissimo spettacolo contro la Vibonese, bada alla sostanza. Passa in vantaggio e gestisce il risultato concedendo poco in fase difensiva e creando un paio di occasioni pericolose soprattutto nella ripresa.

cms_21471/2_Carrera_buona_ok.jpg

“Era importante vincere - ha dichiaratoil tecnico biancorosso, Carrera, intervistato ai microfoni di RadioBari – anche perché la squadra prende fiducia. Sapevamo che era difficile; abbiamo sofferto il giusto, ma potevamo anche chiuderla soprattutto nella ripresa. La squadra sta facendo bene e stava bene in campo, ma abbiamo sbagliato nel possesso palla e nella gestione di alcuni situazioni durante la gara. Dobbiamo migliorare anche su questo. Ad ogni modo ci prendiamo questi tre punti cercando di farci trovare pronti per i play-off. Avellino? Andiamo a giocare per vincere. Io ci ho sempre creduto al secondo posto e l’ho detto anche ai ragazzi prima della partita”.

I biancorossi, in realtà, pur soffrendo non hanno concesso vere palle gol agli avversari e Frattali è rimasto inoperoso per quasi tutta la gara. Meglio, tuttavia, la fase offensiva con Antenucci tornato al gol dopo due mesi circa (l’ultima volta risale alla gara Teramo-Bari del 30 gennaio). Una buona notizia, dunque, per la squadra barese che ritrova il suo bomber nel momento cruciale del campionato. Se il Bari, infatti, dovesse aggiudicarsi lo scontro diretto con l’Avellino si porterebbe a -1 e dunque diventerebbero decisive le ultime giornate per tentare il definitivo sorpasso.

(Foto di sscalciobari.it – si ringrazia)

Rino Lorusso

Tags:

Lascia un commento



<<Pagina Precedente | Stampa | Torna Su


Meteo


News by ADNkronos


Politica by ADNkronos


Salute by ADNkronos