HELLO SUMMER SALE 2022!

Key pieces (per very fashion addicted) to buy

HELLO_SUMMER_SALE_2022!_T.jpg

I saldi estivi sono alle porte, in quasi tutta Italia si parte il due luglio, uniche eccezioni la Regione Sicilia che anticiperà al primo luglio, Trento e provincia che si autodeterminano e l’Alto Adige con periodi variabili. Per Giulio Felloni, Presidente di Federazione Moda Italia-Confcommercio la scelta di una partenza unificata, dopo due anni di pandemia, ha come scopo quello di non creare inutili competizioni fra Regioni. A seguito tutte le date Regione per Regione:

Sicilia: dal 1 luglio al 15 settembre
Lazio: dal 2 luglio al 13 agosto
Liguria: dal 2 luglio al 16 agosto
Calabria, Campania, Lombardia, Sardegna, Valle D’Aosta: dal 2 luglio al 30 agosto
Abruzzo, Emilia-Romagna, Marche, Molise, Toscana, Umbria, Veneto: dal 2 luglio al 31 agosto
Basilicata: dal 2 luglio al 2 settembre
Puglia: dal 2 luglio al 15 settembre
Piemonte: dal 2 luglio al 27 settembre
Friuli Venezia Giulia: dal 2 luglio al 30 settembre
Trento e provincia: i commercianti determinano liberamente i periodi di sessanta giorni di saldi
Alto Adige: i periodi sono due, a seconda da quello scelto dai singoli commercianti. Si va dal 15 luglio al 12 agosto o dal 19 agosto al 16 settembre.

Dunque, il primo weekend di luglio, è la data da appuntarsi in agenda, per uno shopping più o meno oculato, per tutte le fashion addicted del bel paese. Gli attesi saldi estivi possono rivelarsi, se non “scientificamente” pianificati, un brutto colpo per il nostro portafoglio e per il nostro guardaroba. Che voi siate delle fashion addicted o delle amanti moderate della moda, le prime mosse da fare nel tempo che vi separa dalla fatidica data sono: fissarsi un budget e preparare una wishlist con i key pieces di stagione. Sia che siano capi eternelle, non legati alle fluttuazioni dei trend, sia che siano capi trend alert che possono svoltare un outfit da banale a fashionista, la wishlist è sempre una buona idea. La fretta non è mai una buona consigliera, metteteci anche lo sgomitare e l’euforia del momento, per arrivare a fare acquisti sbagliati e che vi porterà ad avere nell’armadio capi che non indosserete mai. Un’altra insidia è il farsi prendere la mano, bruciarsi tutto il budget nella prima settimana di saldi, quando è vero che si hanno maggiori probabilità di trovare la taglia e un ampio assortimento di modelli e colori, ma avrete di contro una bassa percentuale di sconto. Riservate una parte del vostro budget per gli ultimi giorni di saldi, perché se è vero che trovare un capo che ci piace e che sia della nostra taglia è un evento più raro che unico, ma se succede? Vuoi mettere la soddisfazione di portarsi a casa un capo super scontato! Un altro elemento da non sottovalutare sono le vacanze estive, avete in programma di farle? Se la risposta è sì, saranno al mare o in montagna? In base alla location delle vostre vacanze orientate il vostro shopping, ma se le vacanze saranno un miraggio, meglio orientarsi verso uno shopping dal mood metropolitano che riempire il vostro armadio di shorts, top, caftani ed infradito, capi poco adatti alla città. Per quanto riguarda il beachwear l’inizio dovrebbe essere lento, con sconti nulli o minimi, se il vostro obiettivo è quello di avere un guardaroba di costumi da bagno, con annessi e connessi, rinnovato dovrete avere pazienza e fissare per fine agosto o inizio settembre la data di partenza per le vostre vacanze in modo da approfittare al meglio dei saldi.

cms_26554/foto_1.jpg

Per le amanti moderate della moda che seguono questa rubrica il consiglio sempre valido è uno solo: i capi che intendete acquistare possono ruotare con i capi che già avete nell’armadio? Se la risposta è sì, avete via libera, se la risposta è no, meglio desistere. Sempre per le moderate i capi eternelle da acquistare, per sostituire quelli usurati, sono: un tailleur manlike, un trench (beige se avete un sottotono caldo, blu o nero se avete un sottotono freddo), un paio di jeans che vi stia da Dio (perfetto per la vostra body shape), una gonna midi plissé in satin, uno slip dress, una jumpsuit, un little black dress (che non deve essere necessariamente nero, perché il nero non sta bene a tutte!), una t-shirt bianca, una camicia bianca, un blazer oversize (nero, blu o grigio), una giacca in denim lavaggio classico, un paio di décolleté nude, un paio di sandali minimal, un paio di sneakers bianche, una shopping bag, una mini bag, una clutch.

cms_26554/foto_2.jpg

Dopo la moderazione arriva il divertimento, arrivano le fashion addicted e i loro key pieces di stagione super trendy. La prima fashion tip è quella di puntare sul colore come il verde, il rosa, il giallo, l’arancio in versione total look o somministrato a piccole dosi, il colore può dare quel twist in più a qualsiasi outfit.

cms_26554/foto_3.jpg

Un capo must have di stagione è la minigonna, se a vita bassa, ahimè è meglio…parola di Miuccia Prada. Le interpretazioni sono infinite, dall’easy chic portata con una camicia oversize, al più fashionista con una camicia cropped o un corsetto.

cms_26554/foto_4.jpg

Per gli abiti di questa estate la parola d’ordine è cut-out, quel vedo non vedo che, se strategicamente posizionato, ha il potere di catalizzare l’attenzione su alcune parti del nostro corpo che più ci valorizzano. Si indossano da mattina a sera giocando con gli accessori, passano l’esame a pieni voti sia con un paio di sandali flat e una shopping bag che con un sandalo gioiello e una clutch. Mini o long, a voi la scelta, l’importante è che lascino una porzione di pelle scoperta.

cms_26554/foto_5.jpg

Il corsetto è il sottogiacca del 2022, quasi tutte le maison lo hanno portato in passerella, anche per la prossima stagione. Il corsetto sostituisce il classico gilet sotto il tailleur dal mood mannish, ma si indossa anche con il jeans a gamba larga o baggy, il blazer oversize e un paio di sandali per un perfetto outfit da vera trendsetter.

cms_26554/foto_6.jpg

Per sandali e scarpe l’elemento imprescindibile, ancora ahimè, è il platform, dall’avvento dei sandali con ciondolo della medusa della maison Versace non c’è stata tregua, tutte le scarpe si sono adeguate, anche le sneakers. Lasciate ogni speranza, o voi che entrate, il platform è tornato per restare anche nel prossimo autunno-inverno.

cms_26554/foto_7.jpg

Sempre complice la collezione della maison Miu Miu, come per la minigonna a vita bassa, la camicia cropped oversize o con i lacci che cingono la vita è il mantra di stagione a cui nessuna fashionista vuole rinunciare, soprattutto se acquistata a prezzo scontato. La combo da trendsetter è minigonna a vita bassa più camicia cropper, per tutte le fashioniste che non vogliono scoprire troppo la pancia la combo più glam-chic è pantalone palazzo a vita alta più camicia cropped.

cms_26554/foto_8.jpg

Concludiamo con questa foto dove si possono ammirare, contemporaneamente, tre pezzi chiave di questa stagione: il tessuto satin, le paillettes, la canotta, anche se il vero il trend alert è la canotta bianca. Si possono indossare in un unico outfit oppure singolarmente, ma per una vera fashion addicted è un reato non averli nell’armadio.

T. Velvet

Tags:

Commenti per questo articolo

[*COMMENTI*]

<<Pagina Precedente | Stampa | Torna Su


News by ADNkronos


Salute by ADNkronos