Usa, Biden annuncia la squadra economica (Altre News)

Ue, accordo su riforma Mes - Russia, guardia del corpo di Putin si suicida al Cremlino - Kim e il piano anti Covid, intelligence: "Due uccisi per reati legati a virus"

MONDO.jpg

Usa, Biden annuncia la squadra economica

cms_19868/biden_8_Afp.jpg

"Mentre lavoriamo per controllare il virus, questa squadra fornirà immediato sostegno agli americani durante la crisi economica ed aiuterà a ricostruire la nostra economia migliore di prima". Così il presidente eletto Joe Biden ha annunciato la squadra economica della sua prossima amministrazione, confermando la nomina dell’ex presidente della Fed Janet Yellen a segretario al Tesoro, la prima donna ad avere questo incarico.

Neera Tanden sarà a capo dell’Ufficio management e Budget, Wally Adeyemo, vice segretario al Tesoro, Cecilia Rouse, presidente del Council of Economic Advisers, di cui faranno parte Jared Bernstein e Heather Boushey. "Lavoreranno senza sosta per assicurare che ogni americano possa avere un compenso equo per il proprio lavoro - ha aggiunto Biden - e pari opportunità di avanzare, e che il nostro business possa crescere e battere la competizione del resto del mondo".

"In questa squadra vi sono funzionari pubblici testati e di esperienza che aiuteranno le comunità duramente colpite dal Covid-19 e affronteranno le diseguaglianze strutturali della nostra economia - ha aggiunto Biden - Questo team rappresenta l’America ed è guidato dalla serietà degli obiettivi, il più alto livello di competenza e l’incrollabile fede nelle promesse per l’America. Sin dal primo giorno sarà pronto a mettersi al lavoro per tutti gli americani".

"Il popolo americano avrà il team economico di cui ha bisogno e che si merita", ha detto la vice presidente eletta Kamala Harris lodando la scelta delle "più brillanti menti dell’economia americana".

Ue, accordo su riforma Mes

cms_19868/ue_bandiere_afp.jpg

I ministri riuniti nell’Eurogruppo hanno raggiunto l’accordo previsto sulla riforma del Mes e sul backstop per il Fondo di risoluzione unico.

"Abbiamo raggiunto un accordo sulla ratifica della riforma del trattato del Meccanismo Europeo di Stabilità. La firma del trattato sarà a gennaio", ha detto il presidente dell’Eurogruppo Paschal Donohoe, in conferenza stampa al termine della riunione, dopodiché "partiranno le procedure nazionali di ratifica. Oggi abbiamo anche concordato di introdurre il backstop" per il Fondo unico di risoluzione (Single Resolution Board) "all’inizio del 2022, due anni prima del previsto".

L’approvazione della riforma del Mes è "una buona notizia per i cittadini e le imprese" dei Paesi della zona euro perché irrobustisce l’Unione bancaria e l’accordo è stato possibile solo perché oggi "le banche europee sono molto più forti di dieci anni fa", avendo ridotto i rischi. Lo ha sottolineato il commissario europeo all’Economia Paolo Gentiloni, in conferenza stampa. "Senza" il rafforzamento delle banche trovare un accordo sull’anticipazione del backstop per il Fondo unico di risoluzione "sarebbe stato molto più difficile".

Il backstop, o garante di ultima istanza, del Fondo Unico di Risoluzione sarà una linea di credito fornita dal Mes e "minimizzerà il contagio" nel caso dovesse fallire una banca dell’Eurozona, ha spiegato il direttore generale del Mes Klaus Regling. L’anticipo al 2022 del backstop, rispetto al previsto 2024, è stato possibile perché è stata appurata una considerevole riduzione dei rischi nei bilanci delle banche dell’area euro.

Il testo diffuso dall’Eurogruppo al termine della riunione di oggi è "equilibrato" e "ha richiesto una discussione e un negoziato intenso. E’ in linea con le nostre richieste e le nostre condizioni, in quanto non prevede alcun irrigidimento delle regole di supervisione bancaria e mantiene tutti gli attuali elementi di flessibilità, come avevamo richiesto e indicato" ha spiegato il ministro dell’Economia, Roberto Gualtieri.

"La cosa positiva - ha aggiunto - è l’introduzione anticipata del common backstop e un accordo che fa compiere un passo avanti al processo dell’unione bancaria. E’ anche positivo che si certifichi che tutti gli Stati membri hanno compiuto sufficienti progressi sul piano della riduzione dei rischi per consentire questa introduzione anticipata del backstop. L’Italia figura tra coloro che hanno compiuto questi progressi e non tra coloro che, pur avendoli compiuti, devono essere menzionati come Paesi che non hanno superato i benchmark indicati nel 2018". "E’ anche un riconoscimento - ha sottolineato Gualtieri - dei progressi compiuti dal sistema bancario italiano, che oggi appare solido e non più collocato, come è stato per molto tempo, tra quelli con elementi di fragilità. E’ un riconoscimento positivo, che giudichiamo importante e che concorre a farci considerare positivo l’esito dell’Eurogruppo di oggi", ha concluso.

Russia, guardia del corpo di Putin si suicida al Cremlino

cms_19868/putin_triste_afp.jpg

Un agente dei Servizi di protezione del Presidente in Russia, un membro dell’unità direttamente coinvolta nella sicurezza personale di Vladimir Putin, si è tolto la vita mentre era in servizio al Cremlino. Secondo quanto hanno testimoniato i suoi colleghi al canale Telegram Baza, di solito bene informato sulle attività delle forze dell’ordine, a provocare il suicidio sarebbero stati i turni estenuanti e l’indifferenza dei vertici del Servizio alle sue richieste.

Kim e il piano anti Covid, intelligence: "Due uccisi per reati legati a virus"

cms_19868/kim_jong_un_schermo_afp.jpg

Kim Jong Un dà un colpo di acceleratore al piano anti-Covid nel paese, adottando misure drastiche. Oltre a rafforzare la chiusura del paese rispetto all’esterno, ha sospeso praticamente gli scambi commerciali con la Cina e avrebbe persino ordinato l’esecuzione di un funzionario doganale che non avrebbe gestito nel modo corretto dei beni importati.

Nel riportarlo, la Cnn ricorda che - stando a dati forniti da Pechino - le esportazioni cinesi in Corea del nord sono crollate del 99% ad ottobre rispetto al mese precedente, una mossa che se si confermasse sarebbe indizio della volontà del leader nordcoreano di correre il rischio di tagliare i rifornimenti alimentari e di carburante al paese pur di non far entrare il virus. Secondo quanto riportato infine da un parlamentare sudcoreano informato dei fatti da fonti dell’intelligence, Kim avrebbe ordinato l’esecuzione di due persone per reati legati al virus. Uno di questi sarebbe stato il funzionario delle dogane.

Redazione

Tags:

Lascia un commento



<<Pagina Precedente | Stampa | Torna Su


Meteo


News by ADNkronos


Politica by ADNkronos


Salute by ADNkronos