ELIMINATO IL BARI AGLI OTTAVI DEI PLAY-OFF! AVANZA IL FERALPISALÒ

Auteri: “Sono incazzato e non amareggiato. Un’eliminazione ingiusta”

ELIMINATO_IL_BARI_AGLI_OTTAVI_DEI_PLAY-OFF_27_5_2021.jpg

Termina al ritorno degli ottavi di finale dei play-off di Serie C 2020-2021 l’avventura biancorossa. In un “San Nicola” deserto, infatti, il Bari pareggia 0-0 e viene eliminato in virtù del risultato della gara d’andata favorevole al Feralpisalò.

Finisce nel peggiore dei modi, dunque, una stagione per certi versi già deludente. Ma tornando alla gara va detto che anche questa volta il Bari avrebbe meritato il gol soprattutto nel primo tempo allorquando ha sprecato tre clamorose occasioni con Antenucci e Marras. Nella ripresa, invece, nonostante i cambi, la manovra è stata più involuta e meno incisiva anche per merito degli avversari.

cms_22011/2_Auteri_Ssc_bari_ok.jpg

Sono incazzato e non amareggiato - ha esordito il tecnico del Bari, Auteri, ai microfoni di RadioBari – perché nell’arco delle due partite non avremmo meritato l’eliminazione. Abbiamo concesso poco e non sfruttato le 8-9 occasioni da gol create nelle due gare. Abbiamo prodotto molto più di loro. Ci abbiamo provato anche oggi fino alla fine. Un’eliminazione ingiusta. Nel primo tempo abbiamo costruito quattro palle gol e nella ripresa abbiamo fatto di tutto; abbiamo provato anche con i cambi, ma alla fine non siamo riusciti a invertire il risultato anche per un po’ per di perdita di tempo degli avversari, qualche decisione arbitrale poco equilibrata e qualche giocatore non in ottime condizioni. Purtroppo alcuni giocatori non stanno bene e lo abbiamo pagato. Dispiace perché potevamo ancora crescere col tempo e fare meglio. Ma non serve parlare”.

In effetti non si può dire che il Bari non ci abbia provato nell’arco dei centottanta minuti, ma la squadra biancorossa ha sprecato davvero tanto. Troppi errori sotto porta e un atteggiamento, soprattutto nella prima ora di gioco dell’andata, un po’ timido e rinunciatario. Indubbiamente il Bari può aver pagato anche le non ottime condizioni fisiche di diversi giocatori e alcune decisioni arbitrali, ma tutto ciò non può giustificare il fallimento di una stagione. Già, perché queste due partite sono state lo specchio di un intero campionato, dove il Bari, partito con obiettivi ambiziosi, si è perso per strada evidenziando, gara dopo gara, tutte le proprie fragilità.

La realtà è che il Bari è uscito agli ottavi per mano di una piccola realtà del calcio lombardo e ora toccherà alla società biancorossa ricostruire una squadra e risollevare dalle ceneri una tifoseria ancora una volta delusa e amareggiata.

(Foto da sscalciobari.it e dall’archivio di Rino Lorusso – si ringrazia)

Rino Lorusso

Tags:

Lascia un commento



<<Pagina Precedente | Stampa | Torna Su


Meteo


News by ADNkronos


Politica by ADNkronos


Salute by ADNkronos