ELENA RIZZARDI

Appasionata-mente

1621308458ELENA_RIZZARDI_APPASSIONATA-MENTEIncontri_in_galleria.jpg

Arredatrice d’interni, Elena Rizzardi ha ha saputo trasformare il proprio lavoro nella sua più grande passione.

La collaborazione con architetti e designer di fama internazionale, le ha dato modo di osservare e sviluppare un personalissimo gusto artistico che, dagli spazi abitativi, ha saputo riversare su tela.

Come un mantra, ciò che l’ha guidata in questo “passaggio” è stata la domanda: “Perché, con i medesimi materiali di cui dispongo per il mio lavoro, non posso realizzare qualcosa di più di un arredamento? Perché non posso fare anche Arte?”

cms_21924/FOTO_1.jpg

Elena Rizzardi

Non è raro, tra i creativi, questa alternanza - un po’ borderline - tra lavoro e ricerca artistica ma ciò presuppone un requisito fondamentale: amare il proprio mestiere, cosa per nulla scontata.

La vita, poi, ci spinge in una direzione o nell’altra, facendoci scoprire modi espressivi fino ad allora lontani anche solo dall’essere presi in considerazione.

È il caso di Elena che, in un periodo di calo di lavoro, decide di mettere le mani in pasta - letteralmente - e di iniziare a rivestire oggetti di uso domestico con scarti di stoffe preziose impastate con acqua e farina. Il principio della cartapesta, in buona sostanza.

Ecco che, poco a poco, le si apre un mondo, anzi, porta il proprio mondo all’interno di un piccolo spazio: piatti, bicchieri, calici vengono rivestiti da questo impasto di stoffe e poi rimodellati e colorati con gli acrilici. Partendo da lì, l’artista sperimenta su superfici sempre più grandi ottenendo risultati eccellenti: inizia così l’avventura di “arredatrice della tela” di Elena Rizzardi.

cms_21924/FOTO_2.jpg

“Appassionata-mente”, 120x120 cm by Elena Rizzardi

Il titolo di quest’opera - “Appassionata-mente” - esprime, in una perfetta sintesi, il concept di Elena: passione e mente. Il sacro fuoco dell’Arte che le brucia dentro, trova risposta in una rivisitazione plastica pensata e, allo stesso tempo, libera di sorprendere con inaspettate pieghe e sfumature di colore.

Da buona arredatrice, assembla tessuti, forme e colori sposandoli tra loro ma accoglie anche l’imprevedibilità della metamorfosi che la sua opera assume nel momento in cui viene stesa sulla superficie che la accoglie.

Progetto e improvvisazione non sono mai stati così vicini come nelle opere di Elena Rizzardi.

cms_21924/FOTO_3.jpg

“La cromia del tempo che non ritorna”, 100x100 cm by Elana Rizzardi

In “La cromia del tempo che non ritorna” ne abbiamo un esempio lampante: i tessuti sono stati scelti e disposti con accuratezza e senso logico, così come i colori. Il messaggio è chiaro, pensato, quasi studiato a tavolino, tanto è meticoloso. Ma ecco che il risultato sorprende: le pieghe assumono la forma che vogliono così come i colori si sfumano e si mescolano a loro piacimento. Non c’è modo di prevederlo né di impedirlo.

Mente e cuore si fondono nelle sue opere in un turbinio di volumi, di colori e di materiali a dir poco unici. Una volta nata l’idea, gli elementi si richiamano tra di loro, per assonanza o dissonanza, in maniera totalmente indipendente, legandosi gli uni agli altri in un eterno presente. Ecco che l’opera prende vita attraendo, come una calamita, gli elementi scelti dall’artista ma restituendoglieli completamente rivisitati.

cms_21924/FOTO_4_Luci_su_City_life_30x30.jpg

“Luci su City life”, 30x30 cm by Elena Rizzardi

Da dove nasce l’ispirazione di Elena Rizzardi?

Da tutto, direi. Assidua viaggiatrice, le architetture si ritrovano spesso nelle sue opere, ma non solo. I colori dei tramonti o delle foglie d’autunno, gli azzurri dell’acqua e i bronzi della terra, tutti questi elementi della natura sono onnipresenti. Ma c’è di più: Elena dà colore e forma anche all’amore, alla gioia, ai sogni, insomma a tutte quelle realtà metafisiche e filosofiche di cui è costellata la nostra esistenza.

Attraverso la propria arte, Elena non si limita al mero fattore estetico ma si spinge oltre, cercando di comunicare un messaggio potente attraverso la bellezza del manufatto.

cms_21924/FOTO_5.jpg

dalla tela alla casa

Ciò dimostra come gli artisti siano anzitutto dei catalizzatori dei movimenti dell’animo umano, in perenne ipercomunicazione quantica.

Poi scocca la scintilla, quella che illumina e brucia, quella che dà movimento e vita.

Così nascono le opere d’arte, così prendono forma le opere di Elena Rizzardi.

“Se il mondo fosse senza colore non avrei stimoli per interpretare sensazioni e sentimenti. È grazie al colore e al mio estro artistico che posso esprimere sentimenti che partono dal cuore attraversano la mente e fuoriescono attraverso tecniche e forme diverse. È bello poter fissare i propri sentimenti in materia visibile e rendere partecipe gli sguardi di chi li può ammirare”.

cms_21924/L_INTERVISTA.jpg

L’intervista che segue è stata realizzata da “Tavoli HeArt” per la Social TV della storica Libreria Bocca di Milano, all’interno della splendida cornice di Galleria Vittorio Emanuele II.

La Libreria Bocca dal 1775 è locale Storico d’Italia con il patrocinio del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali.

International Web Post - nella persona del suo fondatore e direttore responsabile, Attilio Miani - si fa portavoce di questa realtà, dando voce ad una realtà editoriale che è parte del nostro patrimonio culturale. #socialtvlbocca

Dove trovare Elena Rizzardi:

www.elenarizzardi.com

https://www.facebook.com/elena.rizzardi.16

https://www.instagram.com/elena62_arte/

Simona HeArt

Tags:

Lascia un commento



Autorizzo il trattamento dei miei dati come indicato nell'informativa privacy.
NB: I commenti vengono approvati dalla redazione e in seguito pubblicati sul giornale, la tua email non verrà pubblicata.

International Web Post

Direttore responsabile: Attilio miani
Condirettore: Federica Marocchino
Condirettore: Antonina Giordano
Editore: Azzurro Image & Communication Srls - P.iva: 07470520722

Testata registrata presso il Tribunale di Bari al Nrº 17 del Registro della Stampa in data 30 Settembre 2013

Email: redazione@internationalwebpost.org

Collabora con noi

Scrivi alla redazione per unirti ad un team internazionale di persone dinamiche ed appassionate!

Le collaborazioni con l’International Web Post sono a titolo gratuito, salvo articoli, contributi e studi commissionati dal Direttore responsabile sulla base di apposito incarico scritto secondo modalità e termini stabiliti dallo stesso.


Seguici sui social

Newsletter

Lascia la tua email per essere sempre aggiornato sui nostri contenuti!

Iscriviti al canale Telegram