ECCO IL “GIRO D’ITALIA” CHE PARTIRÀ DALL’ISRAELE

Dal 4 al 27 maggio si svolgerà la 101ma edizione della corsa a tappe italiana. Si parte da Gerusalemme e si arriva a Roma. Ventidue squadre al via per 176 atleti. Ci sarà anche Chris Froome

1511983230GIRO_D_ITALIA_CHE_PARTIRA_DA_ISRAELE.jpg

Presentata negli studi RAI di Milano, la 101ma edizione del Giro d’Italia. Alla presenza di direttori sortivi, sponsor, istituzioni e media, i conduttori, Alessandro Fabretti, Mia Ceran, Luca Bizzarri e Paolo Kessisoglu, hanno presentato nei minimi dettagli le 21 tappe della corsa ciclistica più amata al mondo. Ventidue squadre, ciascuna di otto corridori, che prenderanno il via il 4 maggio dalla “Terra Santa”. Come già preannunciato nei mesi scorsi, le novità di quest’anno riguardano sia la partenza sia l’arrivo.

La corsa, che si svolgerà dal 4 al 27 maggio prossimo, vedrà gli atleti iniziare la kermesse da Gerusalemme; mentre, come nel 2009, si concluderà a Roma. Inoltre, per gli amanti delle discese da brivido, ritorna “in rosa” anche l’altura dello Zoncolan. Non era mai capitato di iniziare da oltre i confini europei. I precedenti parlano solo di altre tredici partenze fuori dall’Italia, ma sempre comunitarie. Alla serata, trasmessa in diretta RAI2 ieri alle 17.00, c’erano il vincitore dell’ultimo giro, Doumolin e Contador (2008-2015), Nibali (2013-2016); ma il grande atteso della serata è stato Chris Froome che, in un video registrato, ha comunicato ufficialmente la propria presenza alla competizione. Tre saranno le tappe sul territorio israeliano, compresa una crono di 10 km, prima di volare in Sicilia e affrontare l’Etna (6 tappa), tabù per l’Italia del ciclismo da oltre cinquant’anni. Poi sarà la volta della Calabria, con due tappe per velocisti e l’Abruzzo con il suggestivo arrivo in salita (circa 7 km) sul Gran Sasso.

cms_7833/Fot_1.jpg

Quest’anno, oltre a ricordare Gino Bartali insignito dell’onorificenza di “Giusto tra i Giusti” dagli israeliani, l’ideatore del percorso, il Direttore Generale del Giro d’Italia Mario Vegni, ha inserito anche un passaggio della corsa da Rigopiano (N.d.R Luogo del tragico evento dell’Hotel sommerso da una valanga l’inverno scorso) nella decima tappa Penne-Gualdo Tadino. Si prosegue con la Assisi-Imola, passando da Filottrano in memoria di Michele Scarponi per giungere, attraverso un paio di frazioni per velocisti alla temuta “Porta dell’Inferno” dello Zoncolan (5 gran premi della Montagna-fino al 22% di pendenza e 1210 metri di dislivello in 10 km). Anche la successiva tappa, da Tolmezzo a Sappada, presenta asperità con 4 GP della montagna. La seconda crono andrà in scena da Trento a Rovereto nella sedicesima frazione del “Giro”.

cms_7833/Fot_2.jpg

E per gli amanti delle battaglie in salita, la Venaria Reale-Bardonecchia con la “Cima Coppi” del Colle delle Finestre (2200 metri di dislivello e 9 km di sterrato) e la Susa-Cervinia (4000 metri di dislivello) attenderanno i corridori alla terzultima e penultima tappa. La carovana, concluderà il viaggio il 27 maggio a Roma. Da segnalare, per la cronaca, l’importante accordo triennale stipulato tra gli organizzatori del “Giro”, RCS Sport e l’azienda Shimano che offrirà il servizio di assistenza tecnica neutrale: garantire a tutti i corridori di continuare a competere, completando con successo, la partecipazione al loro evento anche a fronte di problemi meccanici. Esattamente come il servizio svolto in Spagna e in Belgio, un team di meccanici dispiegato in automobili e motociclette fornirà assistenza mobile al seguito del gruppo di atleti sulla strada, mentre un team di meccanici dislocato in apposite aree fisse del percorso fornirà supporto tecnico in caso di difficoltà.

IN PILLOLE: 3.546,2 KM TOTALI - 168,9 KM MEDIA PER TAPPA – 2 CRONO INDIVIDUALI - 7 TAPPE PER VELOCISTI - 6 TAPPE MEDIA DIFFICOLTÀ - 6 TAPPE ALTA DIFFICOLTÀ

(Foto e Video dal sito del Giro d’Italia - si ringrazia)

Umberto De Giosa

 

Tags:

Lascia un commento



<<Pagina Precedente | Stampa | Torna Su


Meteo


News by ADNkronos


Politica by ADNkronos


Salute by ADNkronos


App