Design.Ve, the Biennal Design walks through Venice

Promoted by Generali Cultura at Palazzo Morosini Gatterburg

1527313596Venice_Architecture_Biennale.jpg

The second edition of Venice’s design biennial festival DESIGN.VE will take place from May 23rd to June 17th 2018 in parallel with the first month of the International Architecture Biennale.

cms_9288/2.jpg

DESIGN.VE combines the discovery of design with the immersive experience that the lagoon city of Venice offers. In a place where time flows at a different pace, where the perception of space is moulded by the undulations of steps, walking implies a disposition of encounter that is impossible to find elsewhere.

cms_9288/3.jpg

DESIGN.VE is a walk through the city, where each stop is an opportunity to explore design in a unique location often not typically accessible to the public and away from the more established tourist routes. DESIGN.VE is divided into a main group exhibition and a series of 18 collateral projects distributed in various areas of the city, all with free entry. In each of the festival’s venues visitors will find a map connecting the projects, thus creating the Design Walks guiding them towards the exhibitions that unfold along the way. As visitors journey through the city each district reveals it’s distinct nature, fromthe historical heart of the city in St Mark’s, the creative atmosphere of the official venues of the Biennale (the Giardini and the Arsenale) in Castello, the cultural centres in Dorsoduro, to the authenticity and vibrancy of Cannaregio.

cms_9288/4.jpg

With Generali Italia as main partner of the initiative, the second edition of DESIGN.VE will present the work of independent designers, studios, museums and academic institutions all operating in the field of design at both national and international levels. Since 2016 Generali Italia’s Valore Cultura project has been dedicated to supporting the best artistic and cultural activities and making them accessible to an ever-growing audience. Thanks to the company’s support, Palazzo Morosini Gatterburg (one of the Generali’s historic headquarters in the city) will open its doors to the world of design for the first time.

cms_9288/5.jpg

From May 23rd to June 17th Palazzo Morosini Gatterburg will host the main group show of DESIGN.VE entitled “Design After Darwin. Adapted to Adaptability”. It is also where the Design Talks will be held on May 23rd from 15:00 onwards, providing a platform for the presentation and discussion of exciting design projects. Talks will be given by Humberto Campana, co-founder of The Campana Institute; Xenia Riemann-Tyroller, curator of the Die Neue Sammlung Museum in Munich; Sumantro Ghose, director of the London Design Biennale; and Alessandro Marchionne, managing director of Genagricola, who will present the landscape enhancement initiative taking place at the historic estate of Genagricola at Ca’ Corniani. This particular project recently concluded with the international competition of the Tre Soglie di Ca’ Corniani – Terra d’avanguardia, which was won by the renowned artist Alberto Garutti. His works are to be installed at the 3 main entrances to the Ca’ Corniani estate featuring a large gilded roof on the old abandoned farmhouse, a neon sign that lights up each time lightning strikes in Italy, and sculptures of the dogs and horses that live on the land.

cms_9288/italfahne.jpgBiennale Architettura di Venezia.

Design.Ve, la Biennale Design attraversa Venezia. Promossa da Generali Cultura presso Palazzo Morosini Gatterburg

La seconda edizione del festival biennale DESIGN.VE prenderà luogo dal 23 maggio al 17 giugno 2018 in parallelo con il primo mese della Biennale Internazionale di Architettura.

DESIGN.VE combina la scoperta del design con l’esperienza immersiva che la città lagunare di Venezia offre. In un luogo dove il tempo scorre a un ritmo diverso, dove la percezione dello spazio è modellata dalle ondulazioni dei passi, camminare implica una disposizione di incontro che è impossibile trovare altrove.
DESIGN.VE è una passeggiata attraverso la città, dove ogni fermata è un’opportunità per esplorare il design in una posizione unica spesso non tipicamente accessibile al pubblico e lontano dalle rotte turistiche più consolidate. DESIGN.VE è diviso in una mostra collettiva principale e una serie di 18 progetti collaterali distribuiti in varie aree della città, tutti con ingresso gratuito. In ognuno dei luoghi del festival i visitatori troveranno una mappa collegando i progetti, creando così le Design Walks che li guidano verso le mostre che si svolgono lungo il percorso. Mentre i visitatori percorrono la città, ogni distretto rivela la sua natura distinta, dal cuore storico della città a San Marco, l’atmosfera creativa delle sedi ufficiali della Biennale (i Giardini e l’Arsenale) a Castello, i centri culturali di Dorsoduro, all’autenticità e la vivacità di Cannaregio. Con Generali Italia come main partner dell’iniziativa, la seconda edizione di DESIGN.VE presenterà il lavoro di designer indipendenti, studi, musei e istituzioni accademiche che operano nel campo del design a livello nazionale ed internazionale. Dal 2016 il progetto Valore Cultura di Generali Italia è stato dedicato a sostenere le migliori attività artistiche e culturali e renderle accessibili a un pubblico in continua crescita. Grazie al supporto della società, Palazzo Morosini Gatterburg (uno dei quartieri storici della città in assoluto) aprirà le sue porte al mondo del design per la prima volta.
Dal 23 maggio al 17 giugno Palazzo Morosini Gatterburg ospiterà la principale mostra collettiva di DESIGN.VE dal titolo "Design After Darwin. Adattato all’adattabilità ". È anche il luogo in cui i Design Talks si terranno il 23 maggio dalle 15:00 in poi, fornendo una piattaforma per la presentazione e la discussione di progetti di design entusiasmanti. I colloqui saranno tenuti da Humberto Campana, co-fondatore del The Campana Institute; Xenia Riemann-Tyroller, curatrice del museo Die Neue Sammlung di Monaco; Sumantro Ghose, direttore della London Design Biennale e Alessandro Marchionne, amministratore delegato di Genagricola, che presenterà l’iniziativa di valorizzazione del paesaggio nella storica tenuta di Genagricola a Ca’ Corniani. Questo particolare progetto si è recentemente concluso con la competizione internazionale delle Tre Soglie di Ca’ Corniani - Terra d’avanguardia, che è stata vinta dal famoso artista Alberto Garutti. Le sue opere saranno installate ai 3 ingressi principali della tenuta di Ca’ Corniani con un grande tetto dorato sulla vecchia casa colonica abbandonata, un’insegna al neon che si accende ogni volta ci sono lampi e sculture di cani e cavalli tipici del luogo.

Domenico Moramarco

Tags: Design Venezia Generali Cultura Palazzo Morosini

Lascia un commento



<<Pagina Precedente | Stampa | Torna Su


News by ADNkronos


Salute by ADNkronos