DONALD TRUMP E BILL O’REILLY RACCONTANO LE LORO VERSIONI

"History Tour" a Orlando (Florida)

1639432554Copertina.jpg

Durante un evento tenutosi domenica 12 dicembre a Orlando, l’ex Presidente Trump ha lasciato intendere che potrebbe candidarsi di nuovo alla carica nel 2024. Secondo quanto riporta il giornale The Orlando Sentinel, Trump avrebbe dichiarato: "L’ho detto forte e chiaro: abbiamo vinto la prima volta, la seconda volta abbiamo vinto ancora di più. E sembra che potremmo dover pensare molto seriamente ad una terza volta".

Sebbene migliaia di persone vi abbiano partecipato, l’affluenza sarebbe stata inferiore alle aspettative per l’evento, che fa parte di uno "History Tour" di quattro città insieme, presentato dall’ex conduttore di Fox News Bill O’Reilly. Secondo il giornale, i consiglieri di Trump che avevano precedentemente previsto il sold out dei biglietti a 100 dollari ciascuno hanno dovuto prendere atto che il loro valore era sceso intorno ai 40 dollari. O’Reilly ha precisato: "Questa non è una convention... Parleremo di cose molto serie"; ciò avrebbe scoraggiato molti supporters e fan dell’ex Presidente.
Durante l’evento, Trump si è preso il merito della distribuzione dei vaccini anti COVID-19, definendoli "una delle più grandi scommesse nella storia del mondo perché quel vaccino o i tre vaccini sono andati in tutto il mondo e hanno salvato milioni e milioni di vite". Ha anche fatto riferimento a Biden come “nave” controllata dall’ex presidente Barack Obama, per poi minimizzare gli eventi inerenti l’assalto al Campidoglio il 6 gennaio, proprio mentre di questi fatti e della loro gravità per il sistema democratico statunitense si è tornati a parlare proprio in questi ultimi giorni.
L’ex presidente è stato fischiato quando ha detto "non voglio infierire su una famiglia" in risposta a una domanda su una possibile coinvolgimento del figlio di Joe Biden, Hunter, in una indagine per presunti abusi fiscali.

cms_24120/Foto_1.jpg

Il dibattito, secondo alcuni commentatori, sarebbe stato all’insegna del pettegolezzo, delle illazioni e degli slogan: nulla che possa fare davvero notizia, insomma. Neppure le indiscrezioni sui possibili candidati alla Casa Bianca per il 2024 sono sembrate davvero serie, compresi i nomi di Mike Pence o di Ron De Santis al posto di Trump o come vice dello stesso tycoon.

Secondo altre agenzie, che in passato non sono sembrate del tutto ostili all’ex presidente, la sostanza sarebbe stata alquanto deludente. Scrive il settimanale Orlando Weekly, presentando l’evento: "Donald Trump e Bill O’Reilly potrebbero aver sopravvalutato quanto la folla volesse sentirli blaterare. L’ex conduttore di Fox News e l’ex presidente guarderanno una sala piuttosto scarsamente popolata quando suoneranno all’Amway Center di Orlando questo fine settimana". E ancora: "Ha senso che poche persone sarebbero interessate a sentire cosa hanno da dire la coppia. O’Reilly non va in onda da anni e la magia di Trump è un po’ diminuita da quando è stato rimosso dai social media".

cms_24120/Foto_2.jpg

FOX News ha invece dato ampio riscontro alla manifestazione parlando della "folla" che ha partecipato alla manifestazione, ma mostrando immagini alquanto contraddittorie con tale definizione e un numero contenuto di persone ai tornelli di accesso alla grande sala conferenze. Secondo il noto network americano, l’ex presidente Donald Trump e l’ex conduttore di FOX News Bill O’Reilly si sono fermati all’Amway Center durante il loro "History Tour". Orlando è la seconda delle quattro tappe del tour dell’ex presidente Donald Trump e dell’ex conduttore di FOX News Bill O’Reilly. L’evento è descritto come una discussione degli ultimi quattro anni, compresi i risultati e le sfide sia buone che cattive. "Amo la storia. Leggo molti libri di storia. L’opportunità di vedere un ex presidente di persona era irresistibile" ha dichiarato uno degli spettatori intervistato. Molti di coloro che hanno partecipato all’evento hanno affermato di non vedere l’ora di poter vedere l’ex presidente di persona. In conclusione, uno dei supporter di Trump, presidente del Comitato esecutivo repubblicano di Brevard, Rick Lacey, ha dichiarato: "È molto eccitante che il presidente venga di nuovo in Florida. Questo è il suo stato natale, quindi quando viene a Orlando, adoriamo venire a vederlo".

Carlo Coppola

Tags:

Lascia un commento



Autorizzo il trattamento dei miei dati come indicato nell'informativa privacy.
NB: I commenti vengono approvati dalla redazione e in seguito pubblicati sul giornale, la tua email non verrà pubblicata.

International Web Post

Direttore responsabile: Attilio miani
Condirettore: Federica Marocchino
Condirettore: Antonina Giordano
Editore: Azzurro Image & Communication Srls - P.iva: 07470520722

Testata registrata presso il Tribunale di Bari al Nrº 17 del Registro della Stampa in data 30 Settembre 2013

info@internationalwebpost.org
Privacy Policy

Collabora con noi

Scrivi alla redazione per unirti ad un team internazionale di persone dinamiche ed appassionate!

Le collaborazioni con l’International Web Post sono a titolo gratuito, salvo articoli, contributi e studi commissionati dal Direttore responsabile sulla base di apposito incarico scritto secondo modalità e termini stabiliti dallo stesso.


Seguici sui social

Newsletter

Lascia la tua email per essere sempre aggiornato sui nostri contenuti!

Iscriviti al canale Telegram