DECRETO RAVE - CARO BOLLETTE

Meloni - Tajani

DECRETO_RAVE_-_CARO_BOLLETTE.jpg

cms_28142/MELONI.jpgDecreto rave, Meloni: "Fiera di norma, Italia non più maglia nera"

"Ho letto diverse dichiarazioni da parte di esponenti dell’opposizione in merito alle misure prese in Consiglio dei Ministri sui cosiddetti rave party abusivi. Innanzitutto vorrei dire che è una norma che rivendico e di cui vado fiera perché l’Italia - dopo anni di governi che hanno chinato la testa di fronte all’illegalità - non sarà più maglia nera in tema di sicurezza". Lo rimarca il premier Giorgia Meloni con un post pubblicato sulla sua pagina Facebook.

"È giusto perseguire coloro che, spesso arrivati da tutta Europa, partecipano ai rave illegali nei quali vengono occupate abusivamente aree private o pubbliche, senza rispettare nessuna norma di sicurezza e, per di più, favorendo spaccio e uso di droghe", prosegue il Presidente del Consiglio.

"Le strumentalizzazioni sul diritto a manifestare lasciano il tempo che trovano, ma vorrei rassicurare tutti i cittadini, qualora ce ne fosse bisogno - sottolinea Meloni - che non negheremo a nessuno di esprimere il dissenso. A negarlo in passato, semmai, sono stati proprio coloro i quali oggi attaccano i provvedimenti del nostro Esecutivo, difendendo di fatto chi invade terreni ed edifici altrui. Abbiamo dimostrato che se lo Stato c’è, può garantire ai cittadini di vivere in una Nazione più sicura e che anche in passato si sarebbero potuti arginare episodi simili".

Quindi la premier conclude con un ringraziamento alle "Forze dell’Ordine che hanno gestito in modo ordinato e in piena sicurezza lo sgombero del capannone a Modena".

cms_28142/TAJANI.jpgCaro bollette, Tajani: "Da Cdm venerdì segnale forte, da 7 a 10 miliardi"

Dal Consiglio dei ministri di venerdì "arriverà un segnale forte per alleviare il peso delle bollette su cittadini e imprese, ci sarà un investimento, credo che arriveremo a 7, 8, 10 miliardi per dare un forte contributo alla riduzione delle bollette". Lo anticipa il vicepremier e ministro degli Esteri Antonio Tajani, parlando al Tg5 e insistendo sul fatto che per il governo "la priorità sono le bollette, i sacrifici che le famiglie e le imprese stanno facendo". "Ecco perché - assicura - nel Cdm ci sarà un segnale molto chiaro, ci stiamo facendo carico dei problemi, comprendiamo benissimo quali sono le difficoltà e faremo di tutto per agevolare la situazione dei nostri connazionali in difficoltà". "Speriamo che poi le cose in futuro possano migliorare, ma ci sarà da lavorare nei prossimi mesi", conclude Tajani.

Redazione

Tags:

Lascia un commento



Autorizzo il trattamento dei miei dati come indicato nell'informativa privacy.
NB: I commenti vengono approvati dalla redazione e in seguito pubblicati sul giornale, la tua email non verrà pubblicata.

International Web Post

Direttore responsabile: Attilio miani
Condirettore: Federica Marocchino
Condirettore: Antonina Giordano
Editore: Azzurro Image & Communication Srls - P.iva: 07470520722

Testata registrata presso il Tribunale di Bari al Nrº 17 del Registro della Stampa in data 30 Settembre 2013

info@internationalwebpost.org
Privacy Policy

Collabora con noi

Scrivi alla redazione per unirti ad un team internazionale di persone dinamiche ed appassionate!

Le collaborazioni con l’International Web Post sono a titolo gratuito, salvo articoli, contributi e studi commissionati dal Direttore responsabile sulla base di apposito incarico scritto secondo modalità e termini stabiliti dallo stesso.


Seguici sui social

Newsletter

Lascia la tua email per essere sempre aggiornato sui nostri contenuti!

Iscriviti al canale Telegram