DAVID BENEDEK, FROM PALAIS ROYAL IN PARIS TO THE CONQUER THE WORLD

BDK PARFUMS PRESENTS OUD ABRAMAD AND THE SCENTS OF THE EAST

1607308740David_Benedek,_dal_Palais_Royal_di_Parigi_alla_conquista_del_mondo.jpg


cms_20223/0.jpg
Born in Paris in 1989 son of a father of Romanian heritage and a mother born on the border of Algeria and Morocco, David Benedek grew up in the universe of perfumery. His grandparents, exiles of Transylvania, were amongst the first authorised to distribute name brand perfume such as Worth and Christian Dior in Paris in the 1950s. They will go on to specialize in sales of perfumery and luxury products to travelers discovering the French capital and open their first boutique in the 60’s on the corner of rue Royal and rue Saint Honoré. From generation to the next, the expertise was polished and shared.

cms_20223/6.jpg
David studied Economics and Management in Beijing and New York in 2010 before entering the Institut Français de la Mode in 2012, where he specialised in the universe of perfumery and cosmetics. For over a year, he learned to recognize the raw ingredients, olfactive families and their facets before perfecting his crafts of learning the necessary steps of fragrance creation. Smell, discover, recognize, he familiarised himself with the subtleties of this universe along side teams in Givaudan. With time, his passion grew and morphed into a burning desire to make this craft his career. Insitut Cinquieme Sens helped trained further and polish his olfactive universe, building block of the maison de parfums BDK Parfums.

cms_20223/4.jpg
Distinctive writiting stamps of equilibrium between raw ingredients. Sillage composed of singular olfactive shapes. From the beginning, the idea was to work around one particular raw material in order to give it life but also directly tie it to an inspiration. This initial idea then becomes the main driver in shaping the olfactory family that characterises each BDK Parfums fragrance.

From this olfactory family stems a personality, a way of being which surges into feelings enabling the mind to run freely and narrate its tale. The House of BDK Parfums is in perpetual search of the most flawless raw materials to offer an incomparable final product. This is why all concentrate used are formed in the region of Grasse in France.

cms_20223/1.jpg
The creative process is never rushed; new scents are complete when the perfect equilibrium between notes is found, the alchemy perfect. Creative fragrances with high quality of raw materials inspired by characters, movements and silhouettes.

The House proposes qualitative and distinctive fragrances, inspired by characters, movements, silhouettes and moments. These creations all have a common a universe centered on words and tales, halfway between fantasy and reality. No preconceived formulas in this House, we are in presence of conscientious artisan work enabling the creation of exceptional fragrances.

cms_20223/10.jpg
Oud Abramad is a mystic story. At dawn, the doors close. The light coloured marble has kept the intoxicating heat of the day. It seems as if the lush garden is soothing, and the trees open their arms. The desert’s night creeps under the arcades and the garden seems circled by alcoves. Someone silently crosses the darkness. You can hear the subtle sound of fabric draping like a cloak over the discreet sound of the leather’s patina. The silhouette slow and haughty floats through the silenced garden. Maybe it’s Abramad... heavy door opens and a glimmer of light filters through. A proud shadow covers the stone in the trail of the golden light. She disappears. Lift your heard towards the seven windows of the palace opened like big black eyes. In the hushed obscurity, someone stands facing the desert.

cms_20223/11.jpg
Top notes: Safran, ginger
Heart notes: Rose of Turkey, Cumin
Base notes: Agarwood, Guaiac wood, Rockrose, Incense, Patchouli, Castoreum and Orcanox

Because the French artisans and the French industry of perfumery hold savoir-faire second to none, BDK Parfums choses to manufacture “Made in France” products created by French enterprises.

cms_20223/7.jpg
The bottle cap, developed in Paris by a master goldsmith, was shaped after the dome of the Grand Palais in Paris. This monument that holds so many of the French treasures is the symbol of a city where creation and liberty rules all.

cms_20223/12.jpg
The perfume bottle, with its angled edges, is made by a master glass blower based in Normandy. Re-burnt after being fabricated, it holds a unique transparency and brilliance, which enables it to enhance the colour of the fragrance it contains.
cms_20223/8.jpgThe label, applied by hand, was made by a printing house located in the Marais. Finally, the box set, similar to a bookbinding, was crafted by a family run business in the region of Le Mans. The ink used natural and the paper recycled. When standing long side each other, this box set forms an encyclopaedia of wonderful perfumes.

cms_20223/italfahne.jpgDavid Benedek, dal Palais Royal di Parigi alla conquista del mondo

BDK Parfums presenta Oud Abramad e i profumi d’Oriente

Nato a Parigi nel 1989, figlio di un padre di origini rumene e di una madre nata al confine tra Algeria e Marocco, David Benedek è cresciuto nell’universo della profumeria. I suoi nonni, esuli dalla Transilvania, furono tra i primi autorizzati a distribuire profumi di marca come Worth e Christian Dior a Parigi negli anni ’50. Continueranno a specializzarsi nella vendita di profumeria e prodotti di lusso ai viaggiatori alla scoperta della capitale francese e apriranno la loro prima boutique negli anni ’60 all’angolo tra rue Royal e rue Saint Honoré.

Di generazione in generazione, l’esperienza è stata raffinata e condivisa. David ha studiato Economia e Management a Pechino e New York nel 2010 prima di entrare nell’Institut Français de la Mode nel 2012, dove si è specializzato nell’universo della profumeria e dei cosmetici. Per oltre un anno, ha imparato a riconoscere le materie prime, le famiglie olfattive e le loro sfaccettature prima di perfezionare il suo mestiere di apprendere le fasi necessarie della creazione di fragranze. Annusare, scoprire, riconoscere, ha familiarizzato con le sottigliezze di questo universo insieme al team della Givaudan. Con il tempo, la sua passione è cresciuta e si è trasformata in un ardente desiderio di fare di questo mestiere la sua carriera. L’Insitut Cinquieme Sens ha contribuito ad approfondire la formazione e perfezionare il suo universo olfattivo, elemento costitutivo della maison de parfums BDK Parfums.

Distintivi timbri scritti di equilibrio tra le materie prime. Sillage composto da singolari forme olfattive. Fin dall’inizio l’idea è stata quella di lavorare attorno ad una particolare materia prima per darle vita ma anche legarla direttamente a un’ispirazione. Questa idea iniziale diventa quindi il motore principale nel plasmare la famiglia olfattiva che caratterizza ogni fragranza BDK Parfums. Da questa famiglia olfattiva nasce una personalità, un modo di essere che si trasforma in sentimenti che consentono alla mente di correre liberamente e di narrare la sua storia.

La maison BDK Parfums è alla continua ricerca delle materie prime più impeccabili per offrire un prodotto finale impareggiabile. Questo è il motivo per cui tutti i concentrati utilizzati vengono dalla regione di Grasse in Francia. Il processo creativo non è mai affrettato; i nuovi profumi sono completi quando si trova il perfetto equilibrio tra le note, l’alchimia perfetta. Fragranze creative con materie prime di alta qualità ispirate a personaggi, movimenti e silhouette. La Maison propone fragranze qualitative e distintive, ispirate a personaggi, movimenti, silhouette e momenti. Tutte queste creazioni hanno in comune un universo incentrato su parole e racconti, a metà strada tra fantasia e realtà. Nessuna formula preconcetta in questa casa, siamo in presenza di un lavoro artigianale coscienzioso che consente la creazione di fragranze eccezionali.

Oud Abramad è una storia mistica. All’alba le porte si chiudono. Il marmo di colore chiaro ha mantenuto il caldo inebriante della giornata. Sembra che il rigoglioso giardino sia rilassante e gli alberi aprano le braccia. La notte del deserto si insinua sotto i portici e il giardino sembra circondato da alcove. Qualcuno attraversa silenziosamente l’oscurità. Puoi sentire il suono sottile del tessuto drappeggiato come un mantello sul suono discreto della patina della pelle. La sagoma fluttua lenta e altera nel giardino silenzioso. Forse è Abramad... la pesante porta si apre e un barlume di luce filtra. Un’ombra orgogliosa copre la pietra sulla scia della luce dorata. Lei scompare. Alza il tuo udito verso le sette finestre del palazzo aperte come grandi occhi neri. Nell’oscurità silenziosa, qualcuno sta di fronte al deserto. Note di testa: zafferano e zenzero. Note di cuore: rosa turca e cumino. Note di fondo: legno di agar, legno di guaiaco, cisto, incenso, patchouli, castoreo e orcanox.

Poiché gli artigiani francesi e l’industria francese della profumeria non hanno un savoir-faire secondo a nessuno, BDK Parfums sceglie di produrre prodotti "Made in France" creati da aziende francesi. Il tappo della bottiglia, sviluppato a Parigi da un maestro orafo, è stato modellato sulla cupola del Grand Palais di Parigi. Questo monumento che custodisce così tanti tesori francesi è il simbolo di una città in cui la creazione e la libertà dominano su tutto.

La boccetta di profumo, con i suoi bordi ad angolo, è realizzata da un maestro vetraio con sede in Normandia. Bruciato nuovamente dopo essere stato fabbricato, mantiene una trasparenza e una brillantezza uniche, che gli consentono di esaltare il colore della fragranza che contiene. L’etichetta, applicata a mano, è stata realizzata da una tipografia situata nel Marais. Infine, il cofanetto, simile a una legatoria, è stato realizzato da un’azienda a conduzione familiare nella regione di Le Mans. L’inchiostro usato naturale e la carta riciclata. Quando si trovano uno accanto all’altro, questi cofanetti formano un’enciclopedia di meravigliosi profumi.

Domenico Moramarco

Tags: David Benedek BDK Parfums Parigi

Lascia un commento



Autorizzo il trattamento dei miei dati come indicato nell'informativa privacy.
NB: I commenti vengono approvati dalla redazione e in seguito pubblicati sul giornale, la tua email non verrà pubblicata.

International Web Post

Direttore responsabile: Attilio miani
Condirettore: Federica Marocchino
Condirettore: Antonina Giordano
Editore: Azzurro Image & Communication Srls - P.iva: 07470520722

Testata registrata presso il Tribunale di Bari al Nrº 17 del Registro della Stampa in data 30 Settembre 2013

info@internationalwebpost.org
Privacy Policy

Collabora con noi

Scrivi alla redazione per unirti ad un team internazionale di persone dinamiche ed appassionate!

Le collaborazioni con l’International Web Post sono a titolo gratuito, salvo articoli, contributi e studi commissionati dal Direttore responsabile sulla base di apposito incarico scritto secondo modalità e termini stabiliti dallo stesso.


Seguici sui social

Newsletter

Lascia la tua email per essere sempre aggiornato sui nostri contenuti!

Iscriviti al canale Telegram