Capitali della lettura: Milano in testa, Napoli entra nella top ten

1597697011Copertina.jpg

Anche per il 2020 Amazon.it ha stilato la classifica delle capitali italiane della lettura, basandosi per lo più sui libri, cartacei e digitali, acquistati sulla sua piattaforma da utenti che vivono in città con più di 100.000 abitanti. In questa classifica Milano mantiene il primo posto sul podio per l’ottava volta consecutiva, mentre sui gradini immediatamente più in basso si collocano rispettivamente Roma e Torino.

Ma le maggiori sorprese arrivano dall’Italia meridionale. Infatti, Napoli entra tra le prime dieci capitali della lista; a seguire vi sono Palermo, che fa il suo ingresso nelle prime quindici, e Bari nelle prime venti, migliorando di netto le posizioni ottenute negli scorsi anni.

cms_18703/Foto_1.jpg

Le ultime posizioni, invece, sono occupate dal trio Siracusa, Foggia e Alessandria. Sicuramente, stando ad altre statistiche, all’incremento di lettori in alcune città avrà giovato anche il lockdown, periodo in cui i cittadini hanno avuto modo di riscoprire il piacere della lettura e dedicare quindi molto più tempo ai libri e alle proprie passioni.

cms_18703/Foto_2.jpg

Per quanto riguarda la classifica di città che leggono più ebook, Milano è di nuovo in testa; e qui, un po’ a sorpresa, Cagliari conquista la top ten. Il capoluogo lombardo spadroneggia anche nella classifica delle città in cui si leggono diversi generi letterari, sempre in compagnia di Roma e Torino.

Entrando più nello specifico, Napoli si colloca tra le prime dieci città per la lettura di libri di benessere e motivazionali. Bologna e Firenze, invece, come da tradizione, prediligono libri di cucina.

Francesco Ambrosio

Tags:

Lascia un commento



<<Pagina Precedente | Stampa | Torna Su


Meteo


News by ADNkronos


Politica by ADNkronos


Salute by ADNkronos


App