COREA DEL NORD VERSO LA BOMBA ATOMICA

Incalzano le provocazioni di Kim Jong Un

COREA_DEL_NORD_VERSO_LA_BOMBA_ATOMICA.jpg

Continuano i test missilistici portati avanti dalla Corea del Nord, che ha lanciato un ordigno balistico non identificato verso il Mar del Giappone.

Tutto il mondo si domanda se Kim Jong Un abbia in mente e voglia tramutare in realtà la possibilità di condurre un test nucleare nel Mare dell’Est.

Il capo di stato maggiore di Seoul è molto preoccupato dalla politica adottata da Pyongyang negli ultimi tempi a causa delle tensioni che intercorrono tra le due Coree.

Il leader nordcoreano è in procinto di porre fine ai negoziati e intende mettere in atto un programma nucleare irreversibile.

cms_28067/Foto_1.jpg

Yoon Suk-yeol, presidente della Corea del Sud, ha confermato questi timori, dichiarando in Parlamento di aver appreso da fonti certe le intenzioni del suo omologo nordcoreano, in quanto sembra che siano terminati i preparativi per un altro test nucleare.Ciò si aggiunge agli avvertimenti delle ultime settimane della Corea del Nord, che ha sparato colpi nella zona cuscinetto tra i due Paesi, derubricandoli a esercitazioni nucleari.

Segnali di condanna per questi atti, definiti terroristici, sono giunti anche da Stati Uniti e Giappone.

cms_28067/Foto_2.jpg

Tutto ciò non fa altro che alimentare un clima teso e belligerante tra le nazioni confinanti; l’atteggiamento assunto dalla Corea del Nord è visto da molti come provocatorio. A tal proposito, non si dimentichi il lancio, ad opera del leader nordcoreano, di un missile a lunga distanza che ha sorvolato i cieli del Giappone, incutendo terrore, cui è stata data risposta con le esercitazioni svolte dalla portaerei statunitense in collaborazione con Tokyo.

La Corea del Sud e gli Stati Uniti d’America si sono dimostrati fermi nelle loro decisioni e contrari ai test della Corea del Nord, che sembra puntare sui test dell’atomica.

Nell’ultima riunione del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite, però, la Corea del Nord sembra aver trovato un alleato nella Cina, che si affianca alla Russia, la quale ha dichiarato che l’atteggiamento restio di Washington serve solo a provocare Kim Jong Un.

Antonio Conversano

Tags:

Lascia un commento



Autorizzo il trattamento dei miei dati come indicato nell'informativa privacy.
NB: I commenti vengono approvati dalla redazione e in seguito pubblicati sul giornale, la tua email non verrà pubblicata.

International Web Post

Direttore responsabile: Attilio miani
Condirettore: Federica Marocchino
Condirettore: Antonina Giordano
Editore: Azzurro Image & Communication Srls - P.iva: 07470520722

Testata registrata presso il Tribunale di Bari al Nrº 17 del Registro della Stampa in data 30 Settembre 2013

info@internationalwebpost.org
Privacy Policy

Collabora con noi

Scrivi alla redazione per unirti ad un team internazionale di persone dinamiche ed appassionate!

Le collaborazioni con l’International Web Post sono a titolo gratuito, salvo articoli, contributi e studi commissionati dal Direttore responsabile sulla base di apposito incarico scritto secondo modalità e termini stabiliti dallo stesso.


Seguici sui social

Newsletter

Lascia la tua email per essere sempre aggiornato sui nostri contenuti!

Iscriviti al canale Telegram